PlayStation 5, jailbreak in vista? Gruppo di hacker accede alle Root Keys della console

PlayStation 5, jailbreak in vista? Gruppo di hacker accede alle Root Keys della console
di

Dopo essere riusciti a "piratare" PS3 e PS4, il team Fail0verflow si riaffaccia sui social per confermare di essere al lavoro sul jailbreak di PlayStation 5. Il primo passo per l'accesso al kernel della console è già stato compiuto: gli hacker affermano infatti di aver acquisito le Root Keys di PS5.

Nell'illustrare i risultati preliminari dei test condotti per effettuare il cracking della console nextgen di Sony, il famigerato collettivo di programmatori mostra sui social i codici estrapolati dal kernel per confermare che "abbiamo tutte le chiavi di root (simmetriche) di PS5. Possono essere ottenuti direttamente dal software, inclusa la chiave di root personale della console, se guardate bene".

La scoperta di Fail0verflow, se confermata, potrebbe rappresentare un serio pericolo per la sicurezza di PS5 e arrecare un grave danno economico a Sony, considerando che con l'accesso alle Root Keys sarebbe possibile effettuare il jailbreak della console. L'accesso al kernel di PS5 consentirebbe così ai malintenzionati di eseguire codice non certificato, ivi comprese le versioni pirata di videogiochi e delle versioni crackate di app, come pure emulatori e, come avvenuto su PS3 e PS4, dei sistemi operativi Linux ad-hoc.

Gli stessi membri di Fail0verflow, dopo aver annunciato l'acquisizione delle Root Keys di PlayStation 5, suggeriscono che il metodo utilizzato per accedere a questi dati dovrebbe rendere particolarmente difficile un intervento da parte di Sony per chiudere tale falla.

Nota bene - La notizia viene riportata per dovere di cronaca e non vuole in nessun modo incitare o favorire la pirateria, una pratica che la redazione di Everyeye.it condanna in ogni sua forma.

FONTE: VG247.com
Quanto è interessante?
7