PlayStation 5 nel 2020 e calo delle vendite di PS4 nel 2019, secondo un analista NPD

di

Sono passati più di quattro anni dal lancio, ma PlayStation 4 è ancora sulla cresta dell'onda. Ad oggi sono ben 76,5 milioni le console distribuite e, nonostante non sia stata la più venduta di gennaio 2018 negli Stati Uniti, secondo NPD Group è quella che ha generato più ricavi.

Riuscirà a raggiungere il traguardo delle 100 milioni di unità vendute nel 2019? GamingBolt lo ha chiesto a uno dei principali analisti del gruppo, Mat Piscatella. Questa è stata la sua risposta: "I risultati dell'hardware sono influenzati principalmente dalle strategie sul prezzo di vendita. Sono curioso di vedere come cambierà quello di PlayStation 4 da qui a un anno, sia quello di listino, sia quello applicato durante le promozioni. Mi aspetto un'altra grande annata per PlayStation 4, ma credo che [nel 2019] i risultati saranno inferiori al 2018".

Assodato ciò, secondo Piscatella PlayStation 5 non vedrà la luce prima del 2020: "I dati suggeriscono che non c'è alcun bisogno di lanciarla prima di tale data. Tuttavia, sono già stato sorpreso in passato, per cui sono molto interessato alla faccenda, come tutti d'altronde". In uno scenario del genere, PlayStation 4 andrebbe in pensione dopo un ciclo vitale di 7 anni, il medesimo di PlayStation 3 (durante il quale, tuttavia, non venne lanciata una console mid-generation come Pro).

Cosa ne pensate delle sue parole? Secondo voi il 2020 sarebbe l'anno giusto? O preferireste mettere le mani sulla prossima console di Sony già l'anno prossimo?

Quanto è interessante?
15