PlayStation 5: un nuovo report segnala le prime spedizioni della console next-gen di Sony

PlayStation 5: un nuovo report segnala le prime spedizioni della console next-gen di Sony
di

Stando a quanto riportato dal noto portale DigiTimes, i partner back-end di Sony hanno iniziato a spedire i primi modelli della nuova console PlayStation 5. Come riportato da fonti interne, i primi lotti verranno consegnati ai partner di canale a livello globale già da questo mese, per poi aumentare nel corso del tempo.

Tra i produttori chiamati in causa dal report vengono citati i partner di Sony come ASE Technology e Greatek Electronics. Proprio come per la maggior parte dei dispositivi elettronici, anche PlayStation 5 viene assemblata in Cina e Taiwan. In questi luoghi avviene anche la fase di test e di verifica, prima di passare alla spedizione presso i distributori internazionali. In particolare, uno dei principali partner back-end di Sony, Advance Semiconductor Engineering (ASE) con sede in Taiwan sembra aver iniziato a distribuire le prime unità di PS5 ai partner di canale.

Sony prevede di vendere circa 10 milioni di PlayStation 5 nel quarto trimestre del 2020. Per questo motivo le spedizioni della console next-gen dovrebbero essere superiori del 10% rispetto a PS4. Nel ciclo vitale di 5 si stima che Sony possa vendere tra 120 e 170 milioni di unità.

Intanto continua la polemica sulla scelta di Sony di rendere compatibile il DualShock di PS4 solo con i giochi retrocompatibili per PlayStation 5: sul tema è intervenuta la community dei giocatori con disabilità e l'ex dirigente Xbox Albert Pennello.

Quanto è interessante?
14