PlayStation 5: sistema di raffreddamento con metallo liquido? Spunta un nuovo brevetto

PlayStation 5: sistema di raffreddamento con metallo liquido? Spunta un nuovo brevetto
di

Nonostante il reveal delle specifiche di PlayStation 5 i dettagli tecnici sulle componenti della nuova console Sony continuano a scarseggiare. Stando ad un brevetto pubblicato recentemente il sistema di raffreddamento di PS5 potrebbe usare un particolare tipo di metallo liquido.

Il brevetto in questione a livello tecnico "si riferisce ad una tecnica per migliorare le prestazioni di raffreddamento di un dispositivo semiconduttore" e gli ulteriori dettagli presenti nel documento farebbero pensare proprio all'utilizzo del metallo liquido. Va subito specificato che l'utilizzo del metallo liquido come componente del sistema di raffreddamento di PlayStation 5 non va interpretato nel senso dei comuni cooler a liquido per PC. Il metallo liquido funge infatti da dissipatore di calore in un'area specifica posta tra il chip semiconduttore e il radiatore e va a sostituire le sostanze grasse normalmente utilizzate per i componenti elettronici: "Al posto del grasso, un metallo che viene liquefatto dal calore durante le operazioni di un chip semiconduttore viene usato come materiale conduttore tra il chip e il radiatore. Se viene utilizzato un simile metallo, la resistenza termica tra il chip e il radiatore viene ridotta e le prestazioni di raffreddamento possono essere migliorate".

Il brevetto prosegue descrivendo le guarnizioni che conterrebbero il metallo in questione, utilizzando "una resina polimerizzata con ultravioletti". Potete trovare l'intero brevetto in lingua giapponese a questo link. Negli ultimi giorni hanno fatto molto discutere le dichiarazioni del noto insider Dusk Golem secondo il quale PlayStation 5 farebbe fatica a sostenere la risoluzione 4K.

Quanto è interessante?
20
PlayStation 5: sistema di raffreddamento con metallo liquido? Spunta un nuovo brevetto