PlayStation 5: Sony ha già inviato i primi devkit ad alcuni sviluppatori?

di

Secondo quanto riportato dall'insider Marcus Sellars, Sony avrebbe già iniziato a inviare i primi devkit di PlayStation 5 ad alcuni sviluppatori di terze parti non meglio identiticati.

Difficile saperne di più a riguardo, intanti hanno accusato l'insider di aver pubblicato volutamente un "fake rumor" per alimentare l'hype su PlayStation 5 ma Sellars assicura che la notizia in questione è assolutamente autentica e che alcuni team third party siano già in possesso dei dev kit della nuova console Sony.

Se i team esterni hanno già ricevuti i kit di sviluppo di PlayStation 5, è altamente probabile che gli studi interni di Sony Interactive Entertainment siano già al lavoro da qualche tempo sui primi giochi per la nuova piattaforma. La notizia arriva in contemporanea con il rumor che vorrebbe GTA 6 in uscita entro il 2022 non solo su PS4 e Xbox One ma anche su PlayStation 5 e la nuova Xbox. Che Rockstar sia stato uno dei primi studi esterni a mettere le mani sui devkit di PS5? Anche Cyberpunk 2077 sembra sviluppato come progetto cross-gen e non è escluso che CD Projekt abbia ricevuto il devkit da Sony, considerando che i rumor parlano di una grossa campagna di marketing per il gioco organizzata in collaborazione proprio con il colosso nipponico.

Al momento vi invitiamo a prendere quanto riportato con le dovute precauzioni, Marcus Sellars si è dimostrato negli ultimi tempi un insider affidabile avendo rivelato in anticipo l'esistenza di Dark Souls Remastered e il coinvolgimento di Bandai Namco nel progetto Metroid Prime 4, tuttavia il rumor deve essere preso con le pinze fino all'arrivo di eventuali conferme o smentite.

Quanto è interessante?
25