PlayStation 5: SSD troppo veloce, Epic ha riscritto parti di codice di Unreal Engine 5

PlayStation 5: SSD troppo veloce, Epic ha riscritto parti di codice di Unreal Engine 5
di

La presentazione dell'Unreal Engine 5 su PlayStation 5 ha impressionato i fan e la stampa specializzata grazie ad una qualità grafica mai vista prima. In una intervista pubblicata da VG247 il progettista di Epic Games Nick Penwarden ha svelato alcuni retroscena sulla collaborazione con Sony.

Il VP Engineering di Epic è tornato infatti a parlare delle qualità del nuovo SSD di PlayStation 5 e dei vantaggi che la nuova architettura porterà ai giochi di nuova generazione. In particolare Penwarden ha spiegato che "PlayStation 5 offre un enorme balzo in avanti nel calcolo e nella potenza grafica ma la sua architettura di archiviazione è davvero speciale". L'ingegnere ha poi aggiunto "La capacità di trasmettere contenuti in streaming a velocità estreme permette agli sviluppatori di creare ambienti più densi e dettagliati, modificando il modo in cui gli stessi contenuti vengono pensati. Questa architettura è così efficace che abbiamo riscritto i nostri sottosistemi I/O per Unreal Engine avendo in mente PlayStation 5".

Insomma, le parole di Nick Penwarden sottolineano ancora una volta la stretta collaborazione tra i due colossi dell'industria. Intanto Sony ha accelerato la produzione dei nuovi SoC per PlayStation 5 il cui picco è previsto per l'estate.

FONTE: VG247
Quanto è interessante?
17