PlayStation: l'acquisizione di Bungie è un grande passo per aprirsi ad altre piattaforme

PlayStation: l'acquisizione di Bungie è un grande passo per aprirsi ad altre piattaforme
di

Il CEO di Sony Corporation, Kenichiro Yoshida, ha chiarito i motivi legati all'acquisizione di Bungie durante una recente conference call in Giappone dove si è parlato anche della concezione di Multiverso secondo Sony e di altri temi legati all'universo PlayStation.

L'acquisizione di Bungie rientra proprio nell'ottica dell'espansione del business PlayStation ed è un tassello chiave per far diventare PlayStation sempre più orientata verso un maggior numero di piattaforme. Nello specifico Yoshida parla di "un passo importante" poiché come sappiamo lo studio di Seattle continuerà ad operare in totale autonomia nonostante stia per diventare interamente di proprietà di Sony, senza vincoli legati esclusivamente all console Sony.

Yoshida vuole aprirsi sempre di più verso altre piattaforme e in questo senso si parla anche di una espansione sempre maggiore verso il PC, con l'obiettivo di "rendere i giochi PlayStation accessibili ad un sempre maggior numero di giocatori" e in tal senso probabilmente si pensa ad un client PlayStation per PC stile Bethesda Launcher e Rockstar Launcher, così da non essere strettamente dipendenti da Steam e Epic Games Store e aumentare i guadagni derivati dalle vendite dei giochi su PC.

PlayStation guarda con interesse anche ai giochi live e all'espansione del proprio catalogo software grazie ai franchise già esistenti e alla creazione di nuove IP.

Quanto è interessante?
2