di

Sony non si ferma e dopo aver acquisito Housemarque e Firesprite, il colosso giapponese ha aggiunto ora Bluepoint Games alla famiglia PlayStation Studios. In realtà molti lo sospettavano, considerando l'immagine "sbagliata" pubblicata in occasione dell'annuncio dell'acquisizione di Housemarque.

Bluepoint Games è un team texano nato a metà degli anni 2000 e che ha lavorato principalmente su remake e riedizioni, riportando in vita giochi come Shadow of the Colossus, senza dimenticare la raccolta Uncharted The Nathan Drake Collection e ovviamente l'acclamato remake di Demon's Souls.

Lo studio ha costruito la sua reputazione negli anni come team estremamente capace dal punto di vista tecnico e adesso potrà lavorare su tutte le IP targate PlayStation, potendo accedere dunque ad un bacino di giochi incredibilmente vasto. Sony si è detta soddisfatta di questa acquisizione e anche Bluepoint ha espresso la propria gioia nell'entrare a far parte della famiglia PlayStation.

La compagnia inizierà comunque a guardare oltre e come confermato lavorerà anche su progetti originali, oltre probabilmente a continuare a produrre remake e remaster plus. E' ancora presto però per parlare del futuro, fanno sapere i ragazzi di Bluepoint, ma l'entrata nei PlayStation Studios potrebbe permettere al team di velocizzare i lavori sfruttando la struttura e le competenze di Sony.

Quanto è interessante?
29