di

Dopo aver regalato ai suoi giocatori alcune delle storie più iconiche del nostro medium preferito, Sony si è resa conto di avere tra le mani materiale a sufficienza per invadere anche altri ambiti dell'intrattenimento. Messa in piedi la divisione PlayStation Productions, ha così dato il via a molteplici progetti per cinema e televisione.

Sono molteplici i progetti in lavorazione presso PlayStation Productions, uno più intrigante dell'altro. Da ormai molto tempo attendiamo al varco il film di Uncharted con protagonisti Tom Holland e Mark Wahlberg: rinviato molteplici volte a causa della pandemia, è ora atteso per il 18 febbraio 2022. Sempre in ambito cinematografico, è in lavorazione anche il film di Ghost of Tsushima, che avrà per protagonista Jin Sakai e sarà diretto da Chad Stahelski, regista che ha raggiunto la fama internazionale con John Wick.

Il versante televisivo non è da meno. C'è una grandissima curiosità nei confronti della serie The Last of Us, non solo per l'importanza della serie videoludica, ma anche per i nomi coinvolti: prodotta in collaborazione di HBO, vede al timone Craig Mazin (già creatore di Chernobyl) e l'autore della serie di videogiochi Neil Druckmann. Pedro Pascal e Bella Ramsey interpreteranno Joel ed Ellie, rispettivamente. Ha inoltre fatto grande scalpore il recente ingaggio di Antony Mackie nel ruolo del protagonista della serie di Twisted Metal, una serie action/comedy prodotta da Rhett Reese e Paul Wernick.

Ad accrescere ulteriormente l'entusiasmo dei videogiocatori ci ha poi pensato il CEO di Sony Pictures Entertainment Tony Vinciquerra, che in un recente intervento ha espresso la volontà di rafforzare il legame tra le divisioni videoludica e cinematografica per puntare sugli adattamenti dei videogiochi, confermando inoltre l'esistenza di dieci progetti che Sony Pictures sta realizzando in collaborazione con PlayStation. Maggiori dettagli nel nostro video approfondimento allegato in cima a questa notizia.

Quanto è interessante?
4