PlayStation Network genera vendite da capogiro: i dati diffusi da Sony

PlayStation Network genera vendite da capogiro: i dati diffusi da Sony
di

Il PlayStation Network è una vera miniera d'oro per Sony, e la sua crescita si mantiene costante con il passare degli anni. E nel corso dell'ultimo meeting interno per discutere delle future strategie commerciali, il colosso nipponico ha rivelato nel dettaglio i numeri registrati dal servizio nel corso dell'ultimo anno fiscale.

Nello specifico, il PSN ha generato vendite pari a 14 miliardi di dollari (l'equivalente di un trilione ed 800 miliardi di yen) attraverso più di 100 milioni di account sparsi in tutto il mondo. Numeri altisonanti che non solo confermano il Network come il più grande ed importante servizio direct-to-consumer di Sony, ma solidificano ulteriormente una crescita che non vuole saperne di rallentare. Facendo infatti un paragone con i dati dell'anno fiscale 2017, l'ultimo appena conclusosi ha segnato profitti di 800 miliardi di yen in più rispetto ad allora.

Sony si dice inoltre molto fiduciosa sul fatto che l'avvento del nuovo PlayStation Plus in arrivo a giugno 2022 rafforzerà ulteriormente il PSN, e si punta ad un miglioramento generale di tutti i servizi DTC della compagnia partendo proprio dal settore videoludico. "In ambito gaming stiamo cercando di avvicinarci sempre di più ai creatori dando maggiore spazio a nuove IP, nel frattempo che ci avviciniamo sempre di più all'utenza con attraverso i nostri servizi DTC", afferma Kenichiro Yoshida, CEO, presidente e chairman di Sony, che aggiunge: "Continueremo a sviluppare il negozio e-commerce di PlayStation, il PlayStation Direct, in varie regioni".

Negli scorsi giorni si è nel frattempo diffuso un rumor che vede PlayStation Network in arrivo su PC, come suggerito da un annuncio di lavoro. Nulla però in tal senso è stato ancora confermato o smentito.

Quanto è interessante?
4