PlayStation Plus e Nintendo Switch Online: cambiano le regole del rinnovo automatico

PlayStation Plus e Nintendo Switch Online: cambiano le regole del rinnovo automatico
di

Sony e Nintendo hanno cambiato le proprie linee guida per il rinnovo automatico di PlayStation Plus e Nintendo Switch Online a seguito di alcune indagini svolte Competition and Markets Authority, che ha segnalato criticità per quanto riguarda la pratica del rinnovo automatico dei due abbonamenti.

Sony da parte sua ha dichiarato che inizierà a contattare i clienti con abbonamento inattivo da tempo per ricordare loro di cancellare la propria iscrizione. In caso questo non avvenga ma l'account risulti inattivo da molto, Sony non accetterà più pagamenti e rinnovi automatici per questi profili.

Per quanto riguarda Nintendo, il servizio Nintendo Switch Online non avrà più il rinnovo automatico come opzione predefinita al termine della scadenza dell'abbonamento, questo vuol dire che chi è interessato dovrà attivare il rinnovo automatico dopo l'iscrizione.

Si tratta di modifiche richieste da Competition and Markets Authority per difendere i diritti dei consumatori: "abbiamo svolto alcune indagini e ci siamo resi conto che alcune compagnie non fanno abbastanza per proteggere i diritti dei clienti e aiutarli a dissolvere i dubbi sul rinnovo automatico degli abbonamenti." Questa la dichiarazione dell'ente, che afferma di aver concluso le proprie indagini per quanto riguarda gli abbonamenti del mercato dei videogiochi.

Come ricorderete a gennaio Microsoft ha modificato i termini di abbonamento di Xbox Game Pass, rendendo più chiare le istruzioni per annullare l'iscrizione o il rinnovo automatico ed ottenere il rimborso. Sony e Nintendo si adeguano dunque alle richieste dell'organizzazione così da venire incontro ai consumatori e garantire maggior trasparenza su un tema non sempre illustrato con correttezza.

FONTE: GI.biz
Quanto è interessante?
8