PSPLUS

Come funzionano i nuovi voucher di PlayStation Plus?

Come funzionano i nuovi voucher di PlayStation Plus?
di

Giovedì 23 giugno il nuovo PlayStation Plus è arrivato anche in Europa, dunque si è inevitabilmente reso necessario un rebranding dei Voucher che fino ad oggi erano reperibili anche nei punti vendita sul territorio italiano.

Con diversi giorni d'anticipo rispetto al lancio del nuovo servizio (che prevede i nuovi tier Essential, Extra e Premium), Sony ha smesso di spedire ai negozi le vecchie PlayStation Plus Card, ovvero quelle con i tagli "temporali" da 1, 3 e 12 mesi di abbonamento. Potreste ancora trovarne qualcuna in qualche negozio, tuttavia una volta esaurite, non verranno più rimpiazzate.

Con il nuovo servizio ormai attivo, Sony ha scelto di non lanciare dei nuovi Voucher specifici per ognuno dei tre piani (ce ne sarebbero voluti almeno nove, vista e considerata la durata differente degli abbonamenti) e di effettuare piuttosto un rebranding delle Card per il credito PSN già in circolazione, aggiungendo nuovi tagli pensati per delle sottoscrizioni specifiche. Adesso, ad esempio, su Amazon.it potete trovare:

Le altri combinazioni di piano e durata vengono coperte dagli altri tagli di PSN Card già disponibili in commercio, come 50 euro per tre mesi Premium o 100 euro per dodici mesi di Extra.

Dunque, ricapitolando: questi nuovi Voucher non riscattano in maniera automatica dei piani specifici per il PlayStation Plus, bensì aggiungono al portafoglio PSN il credito necessario per riscattare il piano desiderato per la durata necessaria.

Quanto è interessante?
7
Come funzionano i nuovi voucher di PlayStation Plus?