PlayStation salterà anche la GDC, causa Coronavirus: la conferma ufficiale di Sony

PlayStation salterà anche la GDC, causa Coronavirus: la conferma ufficiale di Sony
di

Dopo aver annunciato che Sony non parteciperà al PAX East in programma tra poche settimane nella città di Boston, giunge un ulteriore annuncio da parte del colosso videoludico.

Un comunicato inviato da Sony Interactive Entertainment alla redazione di GamesIndustry conferma infatti ufficialmente la notizia che la compagnia non prenderà parte alla GDC 2020. Le ragioni, ancora una volta, sono da ritrovarsi in un approccio precauzionale nei confronti delle problematiche di salute pubblica connesse alla recente epidemia di Coronavirus. Nel comunicato, è possibile leggere quanto segue:

"Abbiamo preso la difficile decisione di cancellare la nostra partecipazione alla Game Developers Conference a causa di crescenti preoccupazioni collegati al COVID-19 (noto anche come Coronavirus). Abbiamo ritenuto che questa fosse l'opzione migliore poiché la situazione riguardante il virus e restrizioni globali agli spostamenti si evolve di giorno in giorno. Siamo dispiaciuti dalla cancellazione della nostra partecipazione, ma la salute e la sicurezza della nostra forza lavoro globale è la nostra preoccupazione principale. Non vediamo l'ora di partecipare alla GDC in futuro".

L'edizione 2020 della GDC prenderà il via a San Francisco il prossimo 16 marzo e si protrarrà sino al 20 dello stesso mese. Già a inizio febbraio erano emerse le prime preoccupazioni in merito allo svolgimento dell'evento dedicato all'universo videoludico.

Quanto è interessante?
16