di

Dexerto France ha diffuso rumor su un presunto picchiaduro in stile Super Smash Bros in sviluppo negli studi di Sony con la collaborazione con la casa di Street Fighter. Un presunto dipendente di Capcom USA avrebbe pubblicato alcune informazioni sul progetto, inoltre si aggiungono voci di corridoio e leak comparsi su 4Chan, NeoGAF e ResetERA.

Secondo quanto riportato, Sony starebbe sviluppando un brawler/action/arena 3D da pubblicare al lancio di PlayStation 5, il gioco in questione sarebbe un sequel (o probabilmente un reboot) di PlayStation All-Stars Battle Royale, titolo uscito nel 2012 su PlayStation 3 e Vita, accolto tiepidamente da pubblico e critica.

Il progetto sarebbe realizzato in collaborazione con Capcom e sembra che l'obiettivo sia quello di focalizzarsi su un titolo dalla grafica stile cartoon che possa essere accessibile sia ai giocatori casual che ai più esperti, con occhio rivolto anche all'eSport ed alla scena competitiva. Nel roster del gioco dovrebbero trovare spazio i seguenti personaggi dell'universo PlayStation (Aloy, Nathan Drake, Sackboy, Kratos) e alcuni eroi del mondo Capcom come Dante, Ryu e Chun-Li.

  • Nathan Drake
  • Kratos
  • Sackboy
  • Ratchet & Clank
  • Jak & Daxter
  • Spider-Man
  • Aloy (Horizon)
  • Helghast (Killzone)
  • Crash Bandicoot
  • Spyro
  • Tomb Raider (Tomb Raider Legend)
  • Jill Valentine
  • Sir Daniel Fortesque
  • Kat
  • Dante
  • Parappa The Rapper
  • Ellie (Last of Us)
  • Delsin Rowe (inFamous)
  • Cloud (FF7 Remake)
  • Solid Snake
  • Ryu
  • Chun-Li

La fonte parla di un lancio previsto nel 2020 su PS5 e nel 2021 su PC, come parte della strategia che vorrebbe Sony aprirsi al publishing sulle altre piattaforme per quanto riguarda i giochi multiplayer, come dichiarato recentemente da Shawn Layden.

Quanto è interessante?
13