PlayStation e il passato: Jim Ryan non odia i vecchi giochi!

PlayStation e il passato: Jim Ryan non odia i vecchi giochi!
di

Una controversa dichiarazione che Jim Ryan diede anni fa nel corso di un'intervista continua ancora oggi a far discutere: era il 2017 quando il boss di Sony Interactive Entertainment, riferendosi a Gran Turismo, si domandava se davvero qualcuno ancora oggi avesse voglia di giocare i primi capitoli della serie.

Nello specifico Jim Ryan voleva motivare l'assenza di retrocompatibilità su PlayStation 4, uscendosene con una frase che molti ancora oggi considerano poco felice durante un'intervista con il TIME: "Perché mai qualcuno vorrebbe davvero giocare con Gran Turismo e Gran Turismo 2 al giorno d'oggi?". A distanza di anni Ryan ha potuto chiarire una volta per tutte il significato di quelle sue parole parlando ai microfoni di Axios, specificando che il suo fine era quello di enfatizzare all'epoca tutti i progressi compiuti dalla serie di Polyphony Digital, nello specifico con Gran Turismo Sport per PS4 prossimo al debutto sul mercato, rispetto alle origini.

"Il punto che cercavo di spiegare, ovviamente non così bene, era solo quanto grande l'edizione PS4 appariva e quanto lontano la serie si era evoluta. Non volevo certo mancare di rispetto alla nostra eredità", sottolinea il capo di SIE, ironizzando poi sulle sue passate affermazioni: "Credo che la cosa più grande che ho imparato da tutto questo è che quando Kazunori Yamauchi svelerà il prossimo Gran Turismo facendo paragoni con la storia passata della serie, io terrò la bocca chiusa".

Ryan si è poi soffermato sulla questione relativa alla retrocompatibilità di PS5 con i giochi PS4, sottolineando che la feature è stata inclusa per via del "reale desiderio" dei fan di vederla implementata nella nuova console Tuttavia non ha voluto fare commenti sull'ipotesi che Sony avesse intenzione o meno di estenderla anche alle PlayStation ancora più vecchie. Di recente ha generato enorme scalpore la decisione di Sony di chiudere il PlayStation Store sulle sue console più vecchie, con la conseguente perdita di migliaia di giochi only digital presenti su PS3, PS Vita e PSP. La fortissima reazione dei giocatori ha così spinto il colosso giapponese a fare quasi totale marcia indietro, confermando che PlayStatione Store non chiuderà su PS3 e PS Vita.

Quanto è interessante?
8