PlayStation ha un nuovo team dedicato alla preservazione dei giochi

PlayStation ha un nuovo team dedicato alla preservazione dei giochi
di

Microsoft sta lavorando da anni alla preservazione della memoria storica di Xbox, permettendo di giocare tanti giochi Xbox e Xbox 360 su console di attuale generazione e PC, per fare in modo di non perdere un patrimonio videoludico e permettere di usufruirne senza difficoltà. Anche Sony sembra si stia muovendo sempre di più verso questo obiettivo.

La casa giapponese non ha mai spinto troppo sulla retrocompatibilità tra i propri hardware e ancora oggi rigiocare un classico PS1 non è magari così semplice su sistemi moderni. A quanto pare la compagnia ha lanciato una nuova divisione dedicata proprio a questo scopo, la scoperta è stata fatta tramite il profilo Twitter di Garrett Fredley, Senior Build Engineer del neonato PlayStation Game Preservation Team, una realtà che ha come obiettivo proprio quello di preservare il patrimonio di PlayStation e renderlo accessibile nel corso del tempo per fare in modo che non venga dimenticato e abbandonato.

Grazie al nuovo abbonamento PlayStation Plus in arrivo a giugno, Sony offrirà agli abbonati Premium e Extra l'accesso ad una selezione del catalogo giochi PS1, PS2, PS3, PS4, PS5 e PSP, con i giochi PlayStation 3 giocabili solo in streaming, un compromesso necessario considerando la difficoltà nell'emulare correttamente il complesso hardware di PS3.

FONTE: ResetERA
Quanto è interessante?
10