PlayStation VR non convince i giocatori: potrebbe virare sul settore commerciale

di

Nonostante PlayStation VR fosse nato come dispositivo dedicato ai giocatori, le vendite al di sotto delle aspettative stanno spingendo Sony a puntare su applicazioni commerciali, almeno stando a quanto riportato dal Wall Street Journal.

Secondo il noto quotidiano statunitense, che si baserebbe su alcune fonti vicine alla faccenda, la divisione gaming di Sony starebbe cercando nuovi partner in vari settori industriali. Questa mossa evidenzierebbe la difficoltà del visore per PlayStation 4 di imporsi come strumento d'intrattenimento per il gaming.

La fase iniziale di questo cambiamento prevede la ricerca di nuovi partner, e come potenziale target sono state individuate le sale giochi e i parchi di divertimento a tema. Ciononostante, Sony non escluderebbe la futura apertura di una struttura di ricerca e sviluppo propria. Il netto cambio di rotta risulterebbe in contrasto con le recenti dichiarazioni della compagnia giapponese, che vedeva le vendite di PlayStation VR in linea con le aspettative.

Al momento non c'è conferma ufficiale da parte di Sony, e per tanto vi invitiamo a considerare quanto riportato come rumor.

FONTE: Gamasutra
Quanto è interessante?
0