PSVR

PlayStation VR2: nuovi dettagli sulla tecnologica configurazione iniziale

PlayStation VR2: nuovi dettagli sulla tecnologica configurazione iniziale
di

Come avrete letto sulle nostre pagine, Sony ha svelato molti dettagli sui titoli in arrivo per PlayStation VR2. Le informazioni emerse grazie agli hands-on, però, non riguardano solo i giochi ma anche la periferica e la sua interessante configurazione.

Chi ha potuto mettere in anteprima le mani sull'attesissimo PlayStation VR2 ha spiegato che i primi momenti dall'accensione includono una vasta gamma di opzioni attraverso le quali l'utente può personalizzare molteplici aspetti dell'esperienza con il caschetto. Tramite il Control Center, è possibile configurare il sistema di tracking degli occhi del giocatore e il campo visivo e i menu che permettono ciò hanno lo stile di un mini-gioco, così che il giocatore possa già testare i settaggi.

Ciò che più attira l'attenzione è la modalità che permette di vedere attraverso le telecamere incluse nel dispositivo: grazie a questa funzionalità, sembra di essere in Cyberpunk 2077 con una serie di tecnologie che scansionano l'ambiente circostante e aggiungono elementi a schermo che mettono in risalto i vari oggetti al momento del loro riconoscimento. Al termine della scansione, è lo stesso menu ad indicare all'utente la posizione migliore per giocare in base a ciò che ha visto prima, con la possibilità di utilizzare i controller come un puntatore laser al fine di appotare piccoli accorgimenti all'area di gioco. Sembra quindi che Sony abbia pensato a tutto e che la tecnologia dietro il dispositivo non si limiti allo schermo, al sensore di movimento e ai controller, ma all'intera esperienza.

Sapevate che Sony ha svelato la finestra di lancio di PlayStation VR2 qualche giorno fa?

Quanto è interessante?
6