Pokémon, aspettando Leggende Arceus: Articuno, Moltres e Zapdos ora esistono davvero!

Pokémon, aspettando Leggende Arceus: Articuno, Moltres e Zapdos ora esistono davvero!
di

Il franchise di Pokémon, tra i più redditizi al mondo, ha da pochissimo festeggiato il 25° anniversario dal lancio in Giappone di Pokémon Rosso e Pokémon Verde, i primi capitoli della saga.

Dal 1996, le creature di casa Game Freak sono cresciute di numero ad ogni iterazione del brand, portando con sé nuove regioni da esplorare e inediti Pocket Monster da aggiungere alla propria collezione. In questo primo quarto di secolo, il Pokédex ha potuto accogliere al suo interno sia Pokémon più comuni sia creature incredibilmente rare e potenti, note anche come Pokémon Leggendari. In particolare, la prima coppia di giochi Pokémon, noti in Italia come Pokémon Rosso e Pokémon Blu, consentivano ad Allenatori e Allenatrici di dare la caccia a tre grandi volatili Leggendari: Articuno, di tipo Ghiaccio/Volante , Moltres, di tipo Fuoco/Volante, e Zapdos, di tipo Elettro/Volante.

Ebbene, ora le tre creature esistono anche nella realtà, anche se in una versione decisamente differente! L'entomologo Darren Pollock e il suo assistente Yun Hsiao hanno infatti scoperto tre nuove specie di coleotteri, ed hanno scelto di battezzarli proprio come i tre Pokémon Leggendari. Da pochi giorni esistono dunque ufficialmente il Binburrum articuno, il Binburrum moltres e il Binburrum zapdos, dei quali potete osservare un'immagine in calce a questa news. Il Professore e ricercatore è parte del corpo docente dell'Eastern New Mexico University, mentre la scopertea è stata realizzata in Australia.

In occasione del 25° anniversario della saga, ricordiamo che The Pokémon Company ha annunciato due nuovi titoli per Nintendo Switch: trovate tutti i dettagli nelle nostre anteprima di Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente e anteprima di Leggende Pokémon: Arceus.

FONTE: ENMU
Quanto è interessante?
2
Pokèmon Spada e Scudo