Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente: guida alla caccia dei Pokémon cromatici

Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente: guida alla caccia dei Pokémon cromatici
di

Introdotti a partire dal 2000 con l’intento di sfruttare a pieno il potenziale del Game Boy Color, i Pokémon cromatici sono presto divenuti un chiodo fisso per molti giocatori e malgrado i ribilanciamenti della loro rarità, catturarli è ancora un’impresa. Ecco i migliori metodi per riuscirci in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente.

Il soft reset

Nei remake usciti per Nintendo Switch, la probabilità di incontrare un Pokémon cromatico è vicina allo 0.02%, ma questo valore può essere incrementato in vari modi diversi. Prima di elencare i più efficaci, vi ricordiamo che la colorazione di un Pokémon viene determinata quando ha inizio lo scontro, fatta eccezione per i mostri visibili all’interno dei Grandi Sotterranei. Per questo motivo, grazie a un salvataggio ben piazzato, potreste riavviare più volte il gioco e tentare la fortuna contro i Pokémon Leggendari, sperando di incontrarli nelle loro varianti rare.

Il Cromamuleto

Questo talismano è ottenibile in una suite dell’Hotel Grande Lago dopo aver completato il Pokédex Nazionale, e accresce permanentemente le chance di incontrare i cosiddetti Pokémon shiny. Grazie al Cromamuleto, infatti, le possibilità di trovare mostri cromatici aumentano fino allo 0.07%, un incremento che si applica anche alle uova pronte a schiudersi.

Il metodo Masuda

Chiamata così in onore del designer che la ideò, questa meccanica venne introdotta negli originali Diamante e Perla per incentivare l’utilizzo del nuovo Global Trading System. Ancora oggi però, i giocatori disposti a scambiare Pokémon con gli appassionati di tutto il mondo, possono ottenere benefici nella caccia ai mostri cromatici. Ecco cos’altro vi serve oltre all’Ostello Pokémon che si trova a Flemminia.

  • Un esemplare di Ditto proveniente da una versione estera del gioco.
  • Qualsiasi Pokémon che vorreste ottenere in forma shiny.

Per quanto riguarda Ditto, vi segnaliamo un codice da inserire presso la Sala Globale di qualsiasi Centro Pokémon: 44484448. Sembra che gli allenatori in cerca dei mutaforma si ritrovino spesso lì.
Ottenuto l’occorrente, vi basterà allevare un gran numero di uova, dato che accoppiando Pokémon di nazionalità diversa le probabilità di una discendenza cromatica arrivano allo 0.14% (0.19% se siete in possesso del Cromamuleto).

Le catene col Poké Radar

L’ultimo metodo, tanto efficace quanto macchinoso, richiede la disattivazione del salvataggio automatico, un gran numero di Poké Ball e molti Repellenti. Per metterlo in atto, inoltre, avrete bisogno del Poké Radar, ovvero lo strumento ottenibile dal Professor Rowan dopo aver incontrato ogni Pokémon di Sinnoh. Avanzando per gradi, ecco in cosa consiste questo procedimento.

  1. Recatevi nel luogo in cui sapete di poter trovare l’esemplare desiderato.
  2. Utilizzate un Repellente.
  3. Disattivate il salvataggio automatico per poi effettuarne uno manuale come precauzione.
  4. Attivate il Poké Radar, dopodiché camminate verso uno dei cespugli in movimento.
  5. Se il mostro è quello giusto, fatelo vostro, altrimenti riprovate riavviando il gioco.

Lo scopo è concatenare il maggior numero di catture fino a raggiungere la soglia delle 40, il tutto però, senza mai incontrare Pokémon diversi da quello che stavate cercando. Per riuscirci esiste un metodo ben preciso e attuabile subito dopo il primo scontro della catena. Ecco i due passi successivi:

  1. A cattura avvenuta, vedrete diversi Pokémon agitarsi nei cespugli.
  2. Procedete verso quello più lontano, a patto che disti almeno quattro caselle da voi. Nel caso i Pokémon siano troppo vicini, fate cinquanta passi sotto l’effetto del Repellente, così da poter utilizzare nuovamente il Poké Radar e resettare la posizione dell’erba in movimento.

Agendo in questo modo, le chance di poter ottenere – per quaranta volte di fila – lo stesso tipo di Pokémon saranno del 93%. Il fallimento resta quindi un’opzione, ma nel caso riusciate a completare questa lunga serie di catture, potrete sperare nella comparsa di un cespuglio brillante all’interno del quale trovare il cromatico. Per favorirne l’apparizione, non dovrete far altro che continuare a sfruttare il Poké Radar come descritto nell'ultimo punto. Passiamo ora alle cose da non fare assolutamente, per evitare di rompere la catena sul più bello:

  • Incontrare un esemplare di Pokémon diverso
  • Salire in bici
  • Combattere un allenatore
  • Entrare nei Grandi Sotterranei
  • Chiudere il gioco

Per aiutarvi ulteriormente in questa caccia alle varianti cromatiche, vi lasciamo a una guida che elenca tutte le Poké Ball di Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente. Tornando invece a quel Ditto, ecco come effettuare scambi in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente.

Quanto è interessante?
3