di

Vi avevamo già parlato del glitch che permetteva di duplicare Pokémon e oggetti in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente. Una volta scoperto, l'exploit è stato poi prontamente corretto da Nintendo con una patch, ma sembra che l'utenza abbia trovato un secondo metodo per riuscire a clonare i propri mostriciattoli.

Come illustrato all'interno del filmato che vi abbiamo riportato in cima alla notizia, questo nuovo metodo funziona nella versione 1.1.2. di entrambi i giochi. Il tutto si svolge in un totale di 17 passaggi, che prevedono la disattivazione del salvataggio automatico, l'utilizzo del Centro Pokemon, della mossa Volo e molto altro ancora. Si tratta di un'operazione nettamente più complessa della precedente (il primo glitch includeva meno della metà dei passaggi di questo nuovo metodo), ma vi consentirà allo stesso modo di duplicare sia i Pokémon che gli oggetti presenti nel vostro zaino.

Ci sono pochi dubbi sul fatto che Nintendo interverrà al più presto per porre fino a questo nuovo sotterfugio a cui sono giunti gli ingegnosi utenti. Del resto, la duplicazione di Pokémon e oggetti mette a serio rischio l'equilibrio di gioco generale e consente di avere benefici e vantaggi chiaramente non previsti in una progressione naturale dell'esperienza.

Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente hanno venduto 6 milioni di copie e si sono rivelati l'ennesimo successo commerciale per il franchise di Nintendo.

Quanto è interessante?
2