Pokémon GCC, scoperta una nuova carta: un Ditto si nasconde sotto mentite spoglie

Pokémon GCC, scoperta una nuova carta: un Ditto si nasconde sotto mentite spoglie
di

Ditto è un Pokémon più unico che raro, dal momento che è in grado di assumere le sembianze del mostriciattolo che ha di fronte e copiargli le mosse. I creatori del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon sono riusciti a trovare un altro modo per replicare questa sua abilità, un espediente che tuttavia sta mandando in confusione i collezionisti.

Il nuovo set d'espansione dedicato a Pokémon GO, in arrivo il prossimo primo luglio, includerà una carta di Ditto dotata di una caratteristica davvero speciale: su di essa sarà infatti applicato un adesivo ritraente un altro Pokémon, come ad esempio il Bidoof visibile nel filmato in calce a questa notizia. La carta speciale potrà essere individuata facilmente grazie alla presenza di un simbolo di Ditto nell'angolo inferiore sinistro, oltre che per la differente consistenza al tatto. L'unico modo per rivelare il Pokémon Mutante, dunque, sarà quello di staccare l'adesivo con il mostriciattolo mimato.

Interessante, vero? Peccato che la carta, nonostante non sia ancora disponibile sul mercato, stia già mandando in confusione gli Allenatori, in special modo i collezionisti, i quali si stanno ponendo una domanda molto semplice: rimuovere o non rimuovere l'adesivo? Nell'annuncio ufficiale, The Pokémon Company ha già chiarito che il Pokémon sopra Ditto non potrà essere usato nelle competizioni ufficiali, ma le preoccupazioni dei collezionisti sembrano essere altre: la maggior parte di loro ha già manifestato l'intenzione di lasciare lo strato superiore sulla carta, ma qualcuno è preoccupato per la degradazione che potrebbe essere causata dalla colla. Collezionare è una cosa seria, dal momento che, come abbiamo visto recentemente, alcune carte possono acquisire anche valori nell'ordine delle centinaia di migliaia di dollari, come questo Magikarp.

Quanto è interessante?
4