Pokemon GO: a caccia di mostri al cimitero, accade in Friuli Venezia Giulia

di

Torniamo a parlare di Pokemon GO segnalando un caso di cronaca accaduto nel nostro paese e riportato dal Messaggero Veneto. Il caso è avvenuto il giorno di Pasquetta a San Daniele (provincia di Udine), dove un padre ha accompagnato il figlio di dieci anni a caccia di mostri per la città.

Fino a qui niente di strano, se non fosse che dopo aver seguito le indicazioni sulla mappa, padre e figlio si sono improvvisamente ritrovati di fronte al cimitero del paese e qui hanno scoperto la presenza di alcuni Pokemon ai piedi delle lapidi dei defunti e persino una Palestra Pokemon nella chiesa del cimitero.

"Mio figlio, a soli 10 anni, si è rifiutato di entrare per proseguire la partita. È davvero sconcertante che si possa immaginare di giocare in un luogo del genere", queste le parole pronunciate dal padre del ragazzo, riportate sulle pagine del Messaggero Veneto.

Quanto è interessante?
0