Pokemon GO e Coronavirus: come percorrere chilometri senza uscire di casa

Pokemon GO e Coronavirus: come percorrere chilometri senza uscire di casa
di

A causa dell'emergenza Coronavirus, Niantic ha già reso più semplice giocare a Pokemon GO da casa modificando diversi parametri. Per darvi un ulteriore aiuto, in questa mini-guida vi spiegheremo come è possibile percorrere chilometri nel gioco senza lasciare la propria abitazione.

Il trucco consiste nello sfruttare la funzionalità Sincroavventura, una feature che consente di conteggiare in Pokemon GO tutti i passi che avete effettuato nell'arco della giornata, anche all'interno della vostra abitazione. Utilizzando l'app Google Fit, inoltre, è possibile accumulare ulteriori passi scuotendo il vostro smartphone. Vediamo come fare passo dopo passo.

Attivare la Sincroavventura in Pokemon GO

Vi rimandiamo alla nostra mini-guida che vi spiega come attivare la Sincroavventura in Pokemon GO. Se ancora non lo avete fatto, dunque, è il momento giusto per abilitare questa comoda funzionalità. Dopodiché, assicuratevi di aver collegato l'app Google Fit a Pokemon GO.

Collegare Google Fit a Pokemon GO

Il passo successivo è collegare l'app Google Fit a Pokemon GO, in modo che il gioco possa tenere traccia di tutti i passi che sono stati registrati dal vostro smartphone. Per farlo aprite Impostazioni -> Google -> Google Fit -> Collega app e dispositivi e verificate che Pokemon GO sia nella lista dei dispositivi collegati.

Come accumulare chilometri in Pokemon GO senza uscire di casa

Attivando la funzione Sincroavventura e collegando Google Fit a Pokemon GO, dunque, tutti i passi e i metri percorsi in casa (mentre tenete il cellulare con voi) verranno registrati nel gioco, anche se Pokemon GO non è in esecuzione.

Oltre a questo, grazie Google Fit è possibile accumulare altri passi scuotendo lo smartphone, simulando quindi il movimento del corpo. Non si tratta di una soluzione comodissima, ma potete sempre sfruttarla al momento opportuno quando avete bisogno di racimolare qualche chilometro extra, magari per schiudere delle uova.

Detto questo, vi ricordiamo inoltre che è ora possibile partecipare ai Raid di Pokemon GO da casa, grazie ai nuovi biglietti Raid da remoto.

Quanto è interessante?
3