Pokémon GO: nuove misure per disincentivare la violazione di proprietà privata

Pokémon GO: nuove misure per disincentivare la violazione di proprietà privata
di

Gli allenatori sono disposti a macinare chilometri e chilometri pur di catturare i Pokémon più ambiti, e di tanto in tanto, forse senza nemmeno rendersene conto, si spingono all'interno delle proprietà private senza alcun permesso.

Questa cosa, a quanto pare, non va particolarmente a genio a 12 persone della Florida, che hanno avviato una Class Action affermando che Pokémon GO istighi i giocatori ad oltrepassare i confini altrui. Il proprietario di un condominio con vista sull'oceano, in particolare, ha riferito d'aver visto centinaia di giocatori "muoversi come zombie, camminare in giro e urtare oggetti" nella sua proprietà, a tutte le ore del giorno e della notte. Un altro, invece, ha affermato che negli ultimi tempi almeno cinque persone hanno bussato alla sua porta chiedendogli il permesso per accedere al giardino sul retro per catturare dei Pokémon.

Niantic, dal canto suo, non ha accettato l'accusa e ha declinato ogni responsabilità. Nonostante ciò, probabilmente per quieto vivere, ha raggiunto un accordo con coloro che hanno intentato la Class Action disponendo un risarcimento di 4 milioni di dollari. La stragrande maggioranza, in ogni caso, del denaro andrà nelle tasche degli avvocati, mentre ai 12 proprietari spetteranno solamente 1.000 dollari a testa.

Allo stesso tempo, ha deciso di implementare alcune misure all'interno del gioco e non per arginare il fenomeno. Tanto per cominciare, verrà aperto un sito dove i proprietari delle abitazioni potranno segnalare eventuali violazioni, un sistema che secondo la compagnia dovrebbe risultare sufficiente a risolvere tutte le lamentele entro una quindicina di giorni. Inoltre, rimuoverà tutti i Pokéstop vicino alle abitazioni con una singola famiglia e aggiungerà dei messaggi di avvertimento. Come se non bastasse, implementerà un sistema che disabiliterà i segnalatori dei Pokéstop e delle palestre all'interno dei parchi pubblici dopo una certa ora.

Tornando alla dimensione puramente ludica, vi ricordiamo che fino alle 22:00 di oggi 8 settembre è possibile ottenere ben 2 Raid Pass gratuiti. Pochi giorni fa, invece, hanno fatto il loro debutto 10 nuovi Pokémon Ombra!

Quanto è interessante?
2