Pokémon GO: alcuni punti di spawn delle creature stanno misteriosamente sparendo

Pokémon GO: alcuni punti di spawn delle creature stanno misteriosamente sparendo
di

Con l'arrivo dell'ultimo aggiornamento di Pokémon GO pare che Niantic abbia apportato delle sostanziali modifiche ai punti di spawn delle creature, mandando su tutte le furie gli allenatori di tutto il mondo.

Sebbene i punti nei quali sono soliti comparire i pokémon cambino di tanto in tanto, è la prima volta dall'uscita del titolo mobile che sono state apportate delle modifiche di questa portata. A lamentarsi sono infatti sia gli utenti che abitano in città che in campagna, mettendo in evidenza come tali cambiamenti interessino un po' tutti. Secondo alcuni utenti che hanno analizzato attentamente i nuovi punti di spawn, adesso non ci sono più luoghi nei quali possono apparire anche cinque pokémon diversi, separando così i singoli gli spawn in un'area più ampia.

C'è anche chi ha messo a confronto il sistema di spawn di Pokémon GO con quello di Harry Potter: Wizards Unite, altro titolo Niantic che condivide molte meccaniche con il titolo Nintendo, evidenziando come nel gioco a base di maghi i punti di spawn siano molto più numerosi.

Sapevate che nei prossimi giorni sarà possibile catturare Mime Jr in Pokémon GO? L'evento dedicato al Pokémon di prima generazione sarà attivo fino al prossimo martedì 1 ottobre 2019.

FONTE: polygon
Quanto è interessante?
1