Quali sono i Pokemon Leggendari più deboli? La nostra classifica

Quali sono i Pokemon Leggendari più deboli? La nostra classifica
di

Dopo aver visto quali sono i Pokémon Leggendari più forti in assoluto, proviamo ora a scoprire chi sono i meno efficaci in battaglia. Basandoci sulle rispettive statistiche e abilità in-game, e quindi escludendo la lore dietro ad essi, ecco il podio dei Pokémon Leggendari più deboli.

Al primo posto di questa classifica al contrario troviamo un mostro particolare: Cosmog. Questo Pokémon, infatti, è eccezionalmente la forma base della linea evolutiva che arriverà poi Solgaleo o Lunala, ovvero i Leggendari di Pokémon Sole e Luna. Dovendo quindi esprime ancora il suo pieno potenziale, le statistiche totali contano 200; 400 invece per la prima evoluzione Cosmoem.

In seconda posizione troviamo Regigigas, introdotto per la prima volta in Pokémon Diamante e Perla. Il grande limite di questa creatura è la sua abilità innata, cioè Lentinizio, che dimezza l'attacco e la velocità del mostro per i primi 5 turni della battaglia. Un malus troppo grande per poter esser adeguatamente compensato dal 670 in statistiche, il che rende quindi questo Leggendario particolarmente debole nel confronto con le altre creature analoghe.

Sul gradino più basso del podio, infine, c'è Silvally, sempre proveniente da Sole e Luna. Questo mostro condivide l'abilità di cambiare il proprio tipo in base agli oggetti come Arceus, ma non l'altrettanta smisurata capacità in statistiche e forza. Possiede 95 in tutte le statistiche, numero sufficientemente alto per rendersi utile, ma che nel conteggio generale gioca a ribasso.

Rimanendo in tema, ma parlando specificatamente della prima, storica generazione: qual è il Pokémon Uccello Leggendario più forte tra Moltres, Zapdos e Articuno?

Quanto è interessante?
4