di

A poche ore dall'annuncio di Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX per Nintendo Switch nel corso dell'ultimo Direct interamente dedicato ai mostriciattoli tascabili, qualcuno ha deciso di realizzare un simpatico video confronto tra il comparto grafico del remake e quello dell'originale per Game Boy Advance.

Nel caso in cui vi fosse sfuggito, il nuovo Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX non è altro che un rifacimento del vecchio Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu, pubblicato sulla console portatile Nintendo nell'ormai lontano 2005. Come potete ben vedere nel filmato che trovate proprio qui sopra, l'azienda di Kyoto ha deciso di non stravolgere il gioco che, nonostante gli evidenti miglioramenti dal punto di vista tecnico, mantiene quasi intatte caratteristiche come l'interfaccia e il sistema di combattimento.

Vi ricordiamo che il gioco arriverà sugli scaffali di tutti i negozi a partire dal prossimo 6 marzo 2020 in esclusiva su Nintendo Switch. I possessori della console ibrida della Grande N (o della sua versione Lite) possono inoltre già correre a scaricare gratuitamente sull'eShop la demo di Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX.

Quanto è interessante?
1