Pokemon Presents, da Leggende Z-A a Trading Card Game Pocket: riassunto e novità

di

Con il breve ma intenso Pokemon Presents del 27 febbraio, le software house che gravitano attorno alla galassia creativa di The Pokemon Company hanno aperto una finestra sulle future esperienze interattive che vedremo approdare su Switch e sistemi mobile da qui ai prossimi mesi.

Il valzer degli annunci a tema Pokemon è partito con un aggiornamento sui prossimi contenuti e sulle attività che andranno ad arricchire l'esperienza in Realtà Aumentata vissuta dagli Allenatori e dalle Allenatrici di Pokemon GO, con uno sguardo rivolto ai futuri eventi che coinvolgeranno tutti gli appassionati dell'ormai iconico videogioco per sistemi iOS e Android come quello che vedrà la partecipazione di Liko e Roy.

Rimanendo in ambito mobile, The Pokemon Company coglie poi l'opportunità offertagli dal Pokemon Presents di fine febbraio per annunciare Pokemon Trading Card Game Pocket: il titolo, affidato alle cure di DeNA e Creatures, punta a trasporre su tablet e smartphone tutto il fascino del Gioco di Carte Collezionabili Pokemon, offrendo agli Allenatori l'opportunità di cimentarsi in sfide con regole ufficiali o di collezionare nuove carte aprendo pacchetti gratis o scambiando le Cards con gli altri utenti in rete. Il titolo proporrà sia le carte delle reali espansioni fisiche che delle Cards completamente inedite, con tanto di effetti speciali.

Senza nulla togliere alle novità di Pokemon GO e al TCG Pocket, il Pokemon Presents del 27 febbraio verrà ricordato per l'annuncio ufficiale di Leggende Pokemon Z-A, il nuovo titolo sviluppato da Game Freak e destinato ad approdare nel 2025 su 'sistemi Switch', un'indicazione che sembra suggerire l'approdo cross-gen su Switch 2 e sugli attuali modelli della console ibrida nintendiana.

Nelle scene che accompagnano il filmato di presentazione è possibile intravedere alcune delle creature che ritroveremo in Z-A, molte delle quali provenienti da Pokemon X e Y ma sullo sfondo di uno scenario futuristico che sembra preludere a delle novità riguardanti il setting, il 'contesto storico' e le funzionalità da sperimentare nel corso dell'avventura tra combat system e gestione del Pokedex. Staremo a vedere. E voi, cosa ne pensate delle sorprese del Pokemon Presents di fine febbraio? Fatecelo sapere con un commento!

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi