Pokémon Scarlatto e Violetto: guida alla funzione Let's Go!

Pokémon Scarlatto e Violetto: guida alla funzione Let's Go!
di

In seguito alla grande attesa circa l’avvento dei nuovi capitoli della saga videoludica di Pokémon, è giunto il momento di esplorare Paldea. La grande e ultima regione del mondo Pokémon porta con sé diverse novità, permettendo di vivere un’avventura inedita, come raccontatovi in sede di recensione di Pokémon Scarlatto e Violetto.

Le tinte open word del nuovo corso di Pokémon gettano delle interessanti basi per il futuro della serie, la quale tenta di rinnovare l’impianto ludico che ha decretato per tanti anni il successo dell’intero brand. Tra le innumerevoli novità che segnano il rinnovamento delle produzioni targate The Pokémon Company e Game Freak, troviamo proprio l’esplorazione di un mondo di gioco vasto, che costituisce la creazione di un’avventura all’insegna della scoperta e del divertimento. È proprio questo l’elemento cardine di Pokémon Scarlatto e Violetto, favorito dall’approdo di alcune ineditealtre menomeccaniche di gioco: tra queste, troviamo la modalità “Let’s Go!”. Si tratta di un concept già sperimentato nei tantissimi anni dell’uscita dei titoli Pokémon, incentrato sulla possibilità di percorrere le vaste lande del mondo di gioco con al proprio seguito una delle sei creature che comporranno il nostro team.

Non può esser definita una dinamica di gioco mai vista finora, in quanto i giocatori hanno avuto modo di sperimentare questo senso di libertà, che in parte tentava di emulare esperienze extra-ludiche e attinenti alle produzioni televisive e cinematografiche di Pokémon – vedasi Ash Ketchum ed il proprio Pikachu, compagni inseparabili il cui legame supera i confini materiali che separano Pokémon e allenatori, ovvero le Pokéball-. Tuttavia, in merito ai lavori videoludici di The Pokémon Company e Game Freak, ciò è avvenuto a partire dagli ormai defunti Pokémon HeartGold e Soulsilver. Ma come si fa a far uscire il proprio Pokémon dalla sua sfera Poké e, soprattutto, come si attiva la funzione Let’s Go?

Come far uscire il proprio Pokémon dalla Pokéball

Per fare in modo che uno dei vostri compagni di avventura possa seguirvi nel corso della vostra esplorazione, il giocatore dovrà premere il tasto ZR del proprio Joy-Con o controller pro di Nintendo Switch mirando in direzione di uno spazio vuoto. Così facendo, egli avrà la possibilità di far uscire il primo mostriciattolo tascabile del suo team fuori dal suo alloggiamento.

Qualora si fosse interessati a cambiare il Pokémon che vi accompagnerà non rimanendo nella sua Pokéball, sarà necessario e sufficiente modificare l’ordine del proprio team e sostituire il primo Pokémon con quello scelto per l’esplorazione. Una volta portato al compimento questa piccola serie di semplicissimi passaggi, il vostro alleato Pokémon comincerà a seguirvi automaticamente, raccogliendo tutti gli oggetti reperibili nelle sue vicinanze. Il tutto, quindi, verrà effettuato in autonomia dal Pokémon, seguendo la medesima dinamica incontrata nel corso delle ultime generazioni di produzioni videoludiche.

Come attivare la funzione Let's Go!

A differenza della semplice compagnia che ogni Pokémon potrà fare al proprio allenatore con la pressione del solo tasto ZR del proprio controller, la funzione Let’s Go non si limiterà alla semplice esplorazione e raccolta di oggetti in gioco insieme al giocatore. Come riportatovi nella guida su come far evolvere tutti i nuovi Pokémon, la funzione Let’s Go sarà fondamentale per il completamento del Pokédex, in quanto permetterà di scoprire nuove creature nel corso della propria avventura. Per attivare la funzione Let’s Go basterà premere il tasto R del proprio Joy-Con. Così facendo, sempre il primo Pokémon della propria squadra – come visto poco prima – verrà fatto uscire dalla propria Pokéball e vi seguirà nel vostro cammino.

Tuttavia, Let’s Go permetterà al proprio compagno di combattere automaticamente i Pokémon selvatici, che siano quest’ultimi da soli o in gruppi. Così facendo, la battaglia tra il proprio Pokémon e gli altri non verrà gestita dal giocatore, permettendogli così di poter continuare la propria esplorazione in modo indisturbato. Tuttavia, dopo una certa distanza tra l’allenatore e il proprio Pokémon, quest’ultimo ritornerà all’interno della sua Pokéball e nell’utilizzo della funzione Let’s Go vi sarà una differenza in termini di velocità di movimento dei due. Quindi, non prestando attenzione alla distanza tra sé e il proprio membro del team da battaglie Pokémon, potrebbe succedere che quest’ultimo rientri indesideratamente all’interno della propria Pokéball.

Quanto è interessante?
1