Pokémon Spada e Scudo avranno l'auto-salvataggio opzionale

Pokémon Spada e Scudo avranno l'auto-salvataggio opzionale
di

I fan più attenti se n'erano già accorti osservando il trailer di Pokémon Spada e Scudo mostrato durante il Nintendo Direct di inizio settembre, ma adesso abbiamo la conferma ufficiale: i due nuovi titoli dedicati ai celebri mostriciattoli includeranno una funzione di auto-salvataggio.

A confermarlo è stato il Shigeru Ohmori nel corso di un'intervista concessa a Game Informer. Il director ha spiegato che i due giochi salveranno in background, senza interrompere l'azione. "Si tratta di una nuova funzionalità: l'auto-salvataggio completo. Tradizionalmente, nei Pokémon è sempre stato necessario fermarsi ed effettuare il salvataggio, un vero e proprio punto fermo per la serie. Stavolta abbiamo inserito la funzionalità di auto-salvataggio, grazie alla quale potrete tranquillamente andare all'avventura mentre il gioco salva la partita".

Se figurate tra gli allenatori più tradizionalisti, non temete. Ohmori ha specificato che la nuova funzione sarà del tutto opzionale. Se lo vorrete, potrete tornare al vecchio sistema e fermarvi a salvare manualmente ogni volta che lo riterrete necessario. Magari prima di un combattimento importante, o mentre siete a caccia di Pokémon estremamente sfuggenti.

Cosa ne pensate? Ne approfittiamo per ricordarvi che a partire dalle 15:00 di venerdì 4 ottobre inizierà una trasmissione speciale lunga ben 24 ore, che ci mostrerà tutti i segreti del Bosco Brillabirinto di Pokémon Spada e Scudo.

Quanto è interessante?
5