Pokémon Spada e Scudo: come catturare i Pokémon Regi delle Terre Innevate della Corona

Pokémon Spada e Scudo: come catturare i Pokémon Regi delle Terre Innevate della Corona
di

Il secondo DLC di Pokémon Spada e Scudo, intitolato Le Terre Innevate della Corona, trasporterà i giocatori in una terra popolata da numerosissimi pokémon leggendari, tra i quali spiccano i Regi già visti in passato ai quali se ne affiancano due totalmente inediti.

Stiamo parlando in particolare del ritorno Regirock, Registeel e Regice, con i Templi a loro dedicati, e dell’introduzione di Regieleki, di tipo Elettro, e di Regidrago, di tipo Drago; pesa invece, purtroppo, l’assenza di Regigigas tra i pokémon regi catturabili. In ogni caso, per poter trovare e catturare tutti gli altri cinque dovrete risolvere una serie di missioni, che vi porteranno all’interno del Tempio dedicato a ciascuna delle creature leggendarie appena citate. Prima di iniziare vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare anche la guida con tutto quello che dovete sapere su Le Terre Innevate della Corona.

Fase Iniziale
Le quest avranno inizio una volta giunti nelle Terre della Corona, tramite il pass Corona utilizzabile nella stazione di Brassbury all'interno del gioco principale, e più precisamente nel villaggio di Freezedale, dove incontrerete Peony, un appassionato di pokémon leggendari. Costui vi permetterà di intraprendere ben tre missioni diverse, legate rispettivamente a Calyrex, ai pokémon Regi e alle forme Galar dei tre Uccelli Leggendari di Kanto (ovvero Articuno, Zapdos e Moltres).

Accettando la quest relativa ai Regi, il vostro personaggio riceverà uno strumento base chiamato Leggenda 2 (Leggenda 1 e Leggenda 3 sono strumenti relativi rispettivamente alla quest di Calyrex, che però procederà automaticamente con l’avanzare della storia del dlc, e alla quest degli uccelli leggendari). Questo oggetto vi permetterà di individuare la posizione di quattro diversi templi dedicati ai pokémon regi, tramite la risoluzione di alcuni enigmi posti al suo interno, ciascuno relativo ad un tempio diverso: raggiungere il tempio è l’unico modo per poter catturare il pokémon regio che si trova al suo interno.

Regirock
Il primo tempio che andiamo ad analizzare è quello di Regirock, il quale si trova nella zona a sud di Letto del Gigante: per raggiungerlo uscite dalla città di Freezedale e dirigetevi, appunto, verso sud, oltrepassando il Cimitero Antico e continuando a procedere finché non troverete lungo il vostro percorso un grande arco di roccia.

Dopo averlo superato, potrete finalmente notare il tempio stagliarsi sulla vostra sinistra, dove però una spessa porta di pietra vi sbarra la strada, e vi obbliga a risolvere un enigma che recita: "Dai la pietra che rende immutabili al primo pokémon”. La soluzione a questo piccolo rompicapo è abbastanza intuitiva, e per ottenere l’accesso all’interno del tempio sarà sufficiente assegnare una Pietrastante al primo dei pokémon che fanno parte della vostra squadra in quel momento.
Così facendo la porta si aprirà, rivelando una sala spoglia e dominata da una strana statua, i cui pallini riflettono perfettamente lo schema presente anche sul pavimento. Calpestando tutte le basi circolari presenti sul suolo del tempio risveglierete il pokémon leggendario, in questo caso Regirock: posizionandovi poi di fronte alla statua e premendo il tasto A, inizierete la battaglia contro di lui nel tentativo di sconfiggerlo e catturarlo.

Registeel
Il tempio di Registeel si trova più a nord del precedente, proprio in corrispondenza di Letto del Gigante, e per raggiungerlo vi basterà uscire dal villaggio di Freezedale e dirigervi verso sud fino alla fine della zona innevata, al termine della quale scorgerete senza problemi l’ingresso dell’imponente edificio.

L’enigma sulla porta questa volta è il seguente: “Fai riecheggiare un suono capace di risvegliare il gigante d’Acciaio”: sebbene possa suonare abbastanza sibillino e piuttosto incomprensibile, soprattutto per coloro che tentassero di ottenere l’accesso al tempio suonando il Poké Flauto senza alcun risultato, la soluzione dell’arcano è più semplice del previsto. Sarà infatti sufficiente avvicinarsi alla porta di pietra dell’edificio, dopo essere scesi dalla vostra bici, ed emettere un fischio tramite la pressione della levetta analogica sinistra.

Allo stesso modo di quanto fatto per il tempio di Regirock, per risvegliare il pokémon leggendario e iniziare lo scontro con lui non dovrete fare altro che camminare sopra a tutti i cerchi presenti sul pavimento, illuminandoli, per poi premere A in corrispondenza della statua.

Regice
Il tempio di Regice è quello più a nord di tutti, ma per raggiungerlo dovrete ancora una volta prendere l’uscita sud dal villaggio di Freezedale: da qui dirigetevi verso ovest e imboccate il sentiero innevato che noterete sulla vostra sinistra, il quale vi porterà nella Valle Innevata. Giunti alla fine di questo sentiero vi troverete di fronte ad un bivio, e prendendo la diramazione di sinistra raggiungerete finalmente il tempio di Regice.

Il terzo enigma che andiamo ad analizzare recita le seguenti parole: “Cammina insieme ad un cristallo di neve vivente”: a differenza di quanto accadeva nei capitoli Rubino e Zaffiro, e nei rispettivi remake, non sarà necessario avere nella propria squadra Relicanth, quanto piuttosto un pokémon introdotto per la prima volta nella serie tramite questo dlc, il quale è proprio la rappresentazione vivente di un cristallo di neve, ovvero Cryogonal, e successivamente premere A per aprire la porta del tempio.
Esattamente come fatto per i pokémon precedenti, anche in questo caso vi ritroverete davanti ad una sala con delle piccole mattonelle rotonde, le quali andranno calpestate per far sì che si illuminino e risveglino il pokémon leggendario.

Regieleki/Regidrago
Nel caso dei due nuovi pokémon leggendari introdotti in occasione del dlc la situazione è leggermente diversa, poiché questi due regi condividono lo stesso tempio diviso a metà. Per trovarlo dovrete recarvi nella località di Campo Trivio, raggiungibile tramite le Grotte Fragormare, nell’area ad est delle Terre della Corona. L’enigma che impedisce l’accesso all’interno del tempio recita: “Quando i tre giganti saranno riuniti, si apriranno le porte del destino”: tradotto, per poter entrare dovrete riunire all’interno della vostra squadra Regirock, Registeel e Regice, che dovrete quindi aver precedentemente catturato seguendo gli altri tre indizi della missione.

Una volta sbloccato l’ingresso del tempio, il gioco attirerà la vostra attenzione nei confronti dell’architrave dell’edificio, su cui sono incisi i motivi degli occhi di Regieleki (a sinistra, nella metà gialla del tempio) e di Regidrago (a destra, nella metà rossa). Una volta giunti nella sala principale del tempio, dovrete scegliere quale pokémon sfidare e catturare, attraverso la pressione delle mattonelle circolari che riproducono il motivo degli occhi corrispondente: fate molta attenzione qui, perché la vostra scelta sarà definitiva, e una volta effettuata non potrete mai più incontrare né catturare l’altro regio.

Quanto è interessante?
3