Pokémon Spada e Scudo: Game Freak su difficoltà, supporto a Poké Ball Plus e amiibo

Pokémon Spada e Scudo: Game Freak su difficoltà, supporto a Poké Ball Plus e amiibo
di

Mancano meno di due settimane al lancio di Pokémon Spada e Scudo, e i suoi creatori sono ben lieti di concedere interviste alle principali testate internazionali. Nel corso di una recente chiacchierata con Eurogamer Portogallo, il produttore Junichi Masuda e il director Shigeru Ohmori hanno toccato diversi argomenti interessanti.

Tanto per cominciare, i due hanno nuovamente parlato del livello di sfida offerto dalla coppia di giochi. È noto da tempo che non offriranno dei livelli di difficoltà selezionabili, e hanno deciso di fornire un'ulteriore spiegazione per tale scelta: "Pokémon Spada e Scudo potranno essere giocati in molti modi diversi, e offriranno tanti elementi di gameplay, alcuni più difficili degli altri, per cui ci auguriamo che i giocatori riusciranno a trovare il proprio livello di sfida all'interno del gioco. Il livello di difficoltà sarà anche legato al numero di Pokémon trasportati, quindi i giocatori potranno gestire la difficoltà a piacimento".

La coppia di sviluppatori ha poi chiarito che Pokémon Spada e Scudo non supporteranno gli amiibo e offriranno un supporto parziale alla Poké Ball Plus: sebbene quest'ultima non sarà utilizzabile come controller, potrà ugualmente essere impiegata per il trasferimento dei mostriciattoli come già avviene in Let's Go Pikachu e Eevee. I due nuovi titoli, ricordiamo, verranno pubblicati in esclusiva su Nintendo Switch il prossimo 15 novembre. Nel frattempo, vi consigliamo di leggere l'anteprima di Pokémon Spada e Scudo di Cydonia.

Quanto è interessante?
6