Pokémon Spada, Scudo e Home: annunciata un'ondata di ban in arrivo

Pokémon Spada, Scudo e Home: annunciata un'ondata di ban in arrivo
di

Mentre si intensificano i rumor su un nuovo capitolo di Pokémon in arrivo su Nintendo Switch, prosegue l'azione di supporto post lancio condotta su Pokémon Spada e Pokémon Scudo, oltre che sull'applicazione di Pokémon HOME.

The Pokémon Company, in particolare, ha annunciato l'imminente arrivo di una estesa ondata di ban indirizzata ai giocatori dei due titoli che ne hanno manipolato i dati legati ai salvataggi. La pratica è infatti proibita dai termini di servizio dei giochi e dell'App e il suo utilizzo può condurre a problematiche nell'utilizzo delle produzioni da parte di altri utenti. Per queste ragioni, The Pokémon Company ha intenzione di adottare seri provvedimenti in merito.

Nello specifico, tutti i giocatori colpiti dal ban non avranno più la possibilità di accedere alle funzionalità online di Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Contestualmente, sarà loro impedito di sfruttare le opzioni di scambio Pokémon offerte da Pokémon HOME, anche se in alcuni casi potrà essere bloccato del tutto l'accesso all'Applicazione mobile. I blocchi potranno essere sia temporanei sia permanenti, a seconda dei casi, e nessun rimborso sarà offerto ai giocatori colpiti. The Pokémon Company, inoltre, ha anticipato che si tratta soltanto del primo di una lunga serie di provvedimenti, con altri ban in arrivo nel prossimo futuro.

FONTE: Serebii
Quanto è interessante?
3