Pokemon Spada e Scudo: Nintendo e Game Freak brevettano il Polsino Dynamax

Pokemon Spada e Scudo: Nintendo e Game Freak brevettano il Polsino Dynamax
di

La data di lancio di Pokemon Spada e Scudo si avvicina inesorabilmente e così, i vertici di Nintendo e gli sviluppatori di Game Freak si preparano al grande evento confermando di aver brevettato uno degli accessori più importanti del loro attesissimo videogioco per Nintendo Switch, ossia il Polsino Dynamax.

Il brevetto depositato da Game Freak e dalla divisione nipponica di Nintendo fa esplicito riferimento al braccialetto indossato dagli Allenatori per trasformare i propri Pokemon aumentandone esponenzialmente le dimensioni (e quindi il potere di attacco) per un breve lasso di tempo attraverso la nuova funzione di Dynamax.

Il marchio registrato del Polsino Dynamax comprende tutti i diritti di sfruttamento sul merchandising ufficiale di Pokemon, estendendosi così alla vendita di prodotti come attrezzature sportive, carte da gioco, bambole o giochi da tavolo. In questo modo, la casa di Kyoto proverà così a evitare che altre aziende sfruttino in maniera inopportuna il più che probabile successo del prossimo videogioco di Pokemon (nonostante le "critiche" ricevute su YouTube durante l'E3) per lucrare indebitamente sulla vendita di gadget legati, appunto, al polsino di Dynamax.

Qui da noi, la commercializzazione di Pokemon Spada e Pokemon Scudo è prevista per il 15 novembre, rigorosamente in esclusiva su Nintendo Switch. Per saperne di più sul nuovo kolossal free roaming di Game Freak e Nintendo, potete approfondire l'argomento insieme a Cydonia leggendo su queste pagine il nostro speciale su Pokemon Spada e Scudo dall'E3 2019.

Quanto è interessante?
2