Esport

Pokemon Spada e Scudo: Park Sejun trionfa al Pokémon World Champion Invitational 2020

Pokemon Spada e Scudo: Park Sejun trionfa al Pokémon World Champion Invitational 2020
di

Nel corso dell'evento eSport a tema Pokemon Spada e Scudo che si è tenuto nella giornata di sabato 28 dicembre, il campione sudcoreano Park Sejun del collettivo di T1 Entertainment & Sports ha trionfato ai Pokémon World Champion Invitational 2020.

Il torneo competitivo di Pokémon che ha sancito il passaggio generazionale dal 3DS a Nintendo Switch ha così visto Sejun superare brillantemente le sfide contro gli altri sette campioni di Spada e Scudo riusciti a entrare nel doppio pool Round Robin.

Prima di raggiungere la finale, l'asso di T1 è uscito vittorioso dalle sfide con Ray Rizzo, Paul "ralfdude90" Ruiz e, soprattutto, con Wolfe "Wolfey" Glick e con il campione del mondo in carica Naoto "penguin" Mizobuchi.

In finale, Sejun ha incontrato Shaoma "SHADEviera" Onami e dato vita a una battaglia tanto entusiasmante da prodursi in un acceso scontro conclusosi con 3 set a 2 in favore del pro player sudcoreano. Lo stesso Park ha festeggiato sui social la sua vittoria con tutti gli altri membri del team T1, non prima però di ringraziare gli appassionati che lo hanno supportato nel corso del Pokémon World Champion Invitational che ha sancito l'inizio della stagione competitiva 2020 di Pokémon e chi, ovviamente, tifa per lui da quando ha intrapreso questa sfolgorante carriera eSport.

Quanto è interessante?
2