Pokémon Spada e Scudo: Pokémon Company ha intentato una causa contro i leaker su Discord

Pokémon Spada e Scudo: Pokémon Company ha intentato una causa contro i leaker su Discord
di

Sembra che gli avvocati di Pokémon Company International stiano dando la caccia alle persone, ancora non identificate, che hanno divulgato le informazioni riservate relative ai nuovi titoli di Game Freak, Pokémon Spada e Scudo.

La società infatti è particolarmente irritata a causa dei leak emersi prima della pubblicazione ufficiale di Pokémon Spada e Scudo. In particolare, il primo novembre sono apparse le foto della nuova forma Gigantimax di Machamp su Discord e solo 17 minuti più tardi le immagini sono state condivise su 4Chan e su Reddit. Successivamente altre diciotto immagini sono state pubblicate sempre su Discord. Gli avvocati di Perkins Coie, una società che ha lavorato anche con Google e altri giganti della tecnologia, denunciano "lesioni irreparabili" ai Pokémon e alla compagnia e affermano che la società "ha diritto ad un risarcimento il cui importo verrà stabilito dal processo". Pokémon Company International non ha ancora citato in giudizio alcun soggetto, denominando genericamente gli imputati come "Jone e Jane Does". Tuttavia dopo aver assunto degli esperti forensi ha individuato quattro utenti di Discord come ipotetici responsabili dei leak. La società citerà in giudizio anche Discord e 4Chan per ottenere un aiuto concreto nella caccia ai leaker. Al momento si aspetta il responso della Corte.

Intanto Pokémon Spada ha esordito al primo posto della classifica italiana. Vi ricordiamo che potete leggere la recensione di Pokémon Spada e Scudo, a cura di Cydonia, sulle pagine di Everyeye.

FONTE: Forbes
Quanto è interessante?
3