Pokemon Spada e Scudo: la Regione di Galar sarà una "versione esagerata del Regno Unito"

Pokemon Spada e Scudo: la Regione di Galar sarà una 'versione esagerata del Regno Unito'
di

Si avvicina la data di pubblicazione di Pokemon Spada e Pokemon Scudo e la redazione di Game Informer ha avuto modo di dialogare con James Turner, art director dei due titoli.

Nel corso di un'interessante intervista, è stato approfondito il rapporto tra la nuova Regione di Galar ed il Regno Unito, a cui l'ambientazione dei nuovi giochi Pokemon si ispira. James Turner racconta di aver accolto la sfida di creare un universo che potesse ispirarsi al Regno Unito con due grandi obbiettivi in mente. Il primo di questi era quello di "trasmettere la bellezza e il fascino" del Paese. Un elemento che, racconta l'art director, spesso lo colpisce quando, dal Giappone, fa ritorno in Gran Bretagna.

Allo stesso modo, Turner voleva anche mostrare la vera essenza del Regno Unito e non una sua semplice "versione da cartolina". Questo ha implicato una particolare attenzione verso alcuni piccoli dettagli, che potranno essere colti da coloro che vivono o si recano spesso in quest'area del mondo. Turner fa un esempio concreto del suo approccio citando i cartelli che il giocatore incontrerà lungo i percorsi della Regione di Galar. Inizialmente, questi avevano un look "medievale", fantasy, ma l'art director ha preferito una loro modifica in favore di una maggiore contemporaneità. Al contempo, si è voluto garantire un certo livello di varietà nelle ambientazioni, alcune delle quali più variopinte, per generare un maggiore "senso di avventura" nel giocatore. In conclusione, Turner riconosce che si potrebbe definirla una "versione esagerata del Regno Unito".

In chiusura, vi ricordiamo che sarà possibile esplorare la Regione di Galar a partire dal prossimo 15 novembre, in esclusiva su Nintendo Switch. Nell'attesa, sulle pagine di Everyeye, potete trovare il nostro provato di Pokemon Spada e Scudo.

Quanto è interessante?
6