Esport

Pokémon Special Championship: strapotere italiano a Bolzano

Pokémon Special Championship: strapotere italiano a Bolzano
di

Nel weekend appena conclusosi, a Bolzano, si è tenuto uno dei più importanti tornei della Penisola dedicati a Pokémon. Lo Special Championship, ospitato dal Four Points by Sheraton Bolzano - Business Center ha visto il predominio dei talenti azzurri che, ancora una volta, si confermano ai massimi livelli.

L'evento, infatti, ospitava sia il trading card game che il torneo per la categoria videoludica. Quest'ultima, peraltro, metteva in palio un bel gruzzolo di Punti Campionato (ben 200) necessari ai giocatori per scalare il ranking e qualificarsi così per i prossimi Mondiali di Washington D.C..

Il torneo, dedicato a Pokémon Ultrasole e Ultraluna (nell'attesa dell'arrivo delle nuove versioni Scudo e Spada) si è concluso con la vittoria di un giocatore italiano, Alessio Yuri Boschetto, che è riuscito a spuntarla contro un altro grande talento: lo spagnolo Alex Gomez Berna.

Protagonista indiscussa del torneo è stata l’Italia, che si conferma una tra le nazioni più attive e talentuose del mondo competitivo Pokémon con ben 3 giocatori nella top 4, composta da Marco Bertoni, Lorenzo Semeraro e, naturalmente, Alessio Yuri Boschetto.

Il prossimo importante appuntamento della stagione competitiva sarà a Berlino dal 26 al 28 aprile, quando si terranno i Campionati Internazionali Europei. In palio, come sempre, una grande quantità di Punti Campionato e un montepremi del valore di migliaia di dollari.

Fan dei Pokémon e non solo, non dimenticatevi che tra pochissimo arriverà nelle sale anche il buon Pikachu, calatosi nei panni del detective, in un film imperdibile.

Quanto è interessante?
3
Pokémon Special Championship: strapotere italiano a Bolzano