Pokemon: la top 5 dei migliori starter di tutte le generazioni

Pokemon: la top 5 dei migliori starter di tutte le generazioni
di

Quale Pokemon scegliere all'inizio dell'avventura? Una decisione cruciale che ha accompagnato tantissimi allenatori! Secondo voi quali sono i migliori starter di sempre, considerando le creature di tutte le generazioni? Noi proviamo a dirvi la nostra, proponendovi una top 5 dei migliori starter.

Da Pokemon Rosso ad Argento, passando per Diamante, Luna e Spada. In ogni gioco della serie principale l'avventura inizia con la scelta del Pokemon starter, valutando fra tre possibili opzioni: un Pokemon di tipo Fuoco, uno di tipo Acqua e di tipo Erba. Ognuno con i suoi punti di forza e le sue debolezze.

Guardando a tutte le generazioni di Pokemon attualmente disponibili, dalla prima all'ottava, quali sono i migliori starter di sempre? Ecco di seguito la nostra top 5.

1. Popplio-Primarina

Tipo: Acqua-Folletto
Generazione: Sole e Luna (7° generazione)

Primarina sacrifica la velocità in favore dell'attacco speciale e della difesa speciale. Tra tutti gli starter, infatti, Popplio è il Pokemon che garantisce a lungo termine il più alto livello di attacco speciale e difesa speciale, caratteristiche che rendono l'evoluzione finale di Primarina una creatura estremamente competitiva sul campo di battaglia.

Similmente a Empoleon, la sua natura propone un formidabile accoppiata dei tipi Acqua e Folletto. Primarina è totalmente immune agli attacchi di tipo Drago, ed è resistente agli elementi Acqua, Buio, Coleottero, Fuoco, Ghiaccio e Lotta. Risulta debole solo alle mosse di tipo Elettro, Erba e Veleno.

Primarina mette a frutto la sua caratteristica migliore con la sua vasta gamma di mosse indirette apprese durante il livellamento. L'attributo Folletto aiuta anche sul piano offensivo con potenti attacchi STAB. Tirando le somme, Popplio e le sue evoluzioni si presentano come degli eccezionali compagni sul campo di battaglia, in grado di risultare decisivi nella maggior parte delle situazioni.

2. Charmander-Charizard

Tipo: Fuoco-Volante
Generazione: Blu e Rosso (1° generazione)

Il celebre Charmeleon si trasforma nell'imponente Charizard, una delle creature più amate dai fan dei Pokemon. Charizard privilegia l'attacco speciale e la velocità, e si presenta come una creatura di tipo Fuoco-Volante con sole tre debolezze (Roccia, Elettro, Acqua), ben sei resistenze (Fuoco, Acciaio, Lotta, Folletto, Erba, Coleottero e immunità agli attacchi di tipo Terra.

L'unico problema evidente è la doppia debolezza alle mosse Roccia, uno dei tipi offensivi più comuni, particolarmente problematico quando l'avversario utilizza l'attacco Levitoroccia.

Se riuscite a evitare il suo tallone d'Achille, Charizard vi premia con una vasta gamma di attacchi e resistenze, senza dimenticare le sue due potenti mega evoluzioni. Mega Charizard X scambia il tipo Volante con Drago, riducendo la sua debolezza al tipo Roccia in favore di un assetto più equilibrato. Mega Charizard Y migliora ulteriormente il suo attacco e la sua velocità speciali, diventando combattente letale.

Giocando a Pokemon Blu e Rosso, ricordate che la scelta di Charmander può penalizzarvi nelle lotte delle prime palestre di Kanto. Superando questo primo scoglio, però, verrete ripagati abbondantemente.

3. Piplup-Empoleon

Tipo: Acqua-Acciaio
Generazione: Diamante, Perla e Platino (4° generazione)

L'evoluzione finale di Prinplup arriva un po' in ritardo, ma Empoleon offre attacco speciale e difesa speciale formidabili, oltre alla straordinaria capacità di incassare colpi grazie a uno dei migliori abbinamenti difensivi: la combinazione di tipo Acqua e Acciaio, debole a tre elementi (Lotta, Terra, Elettro) ma resistente alla bellezza di dieci elementi (Drago, Psico, Normale, Acqua, Coleottero, Roccia, Volante, Folletto, Acciaio, Ghiaccio) senza dimenticare l'immunità al tipo Veleno! I vostri avversari saranno costretti a scervellarsi per trovare una falla nelle vostre difese.

Empoleon non ha un set di mosse particolarmente brillante, limite che riesce comunque a compensare con le MT. L'abilità nascosta Provocazione sarebbe di norma molto utile, dato che aumenta Attacco di due livelli ogni volta che una statistica viene abbassata, ma dato che Empoleon enfatizza le mosse indirette, probabilmente avrete poche opzioni di attacco fisico nel vostro set limitato di quattro mosse. Anche senza le migliori opzioni di abilità o una mega evoluzione, Piplup offre probabilmente la miglior combinazione di tipi tra tutti gli starter.

4. Bulbasaur-Venusaur

Tipo: Erba-Veleno
Generazione: Rosso e Blu (1° generazione)

Il Bulbasaur classico rimane l'unico starter in tutti i giochi a sostenere inizialmente un doppio elemento. Per fortuna Veleno è uno dei migliori elementi difensivi del gioco, cosa che rende Bulbasaur immune alle condizioni di stato del veleno, migliorando la percentuale di colpi tossici e fornendo diverse resistenze. Nello specifico è vulnerabile a quattro elementi (Fuoco, Volante, Ghiaccio, Psico) e resistente a cinque tipi di attacco (Lotta, Acqua, Elettro, Folletto, Erba).

Venusaur è una delle evoluzioni finali più complete: favorisce leggermente l'attacco speciale e la difesa speciale, sebbene il suo BST sia insolitamente basso. L'efficacia di Venusaur con le mosse tossiche e di tipo Erba gli consente di giocare in una partita di stallo, mentre il suo potere indiretto gli consente anche di colpire forte. Come Charizard, anche Venusaur gode di una megaevoluzione che gli consente di migliorare le sue abilità e le sue statistiche.

Giocando a Pokemon Rosso e Blu, inoltre, scegliere Bulbasaur vi consentirà di superare in totale scioltezza le lotte nelle prime palestre di Kanto, trasformandole in una passeggiata di salute.

5. Mudkip-Swampert

Tipo: Acqua-Terra
Generazione: Rubino, Zaffiro e Smeraldo (3° generazione)

Mudkip si trasforma prima in Marshtomp, poi nell'incredibile Swampert, arrivando a delle statistiche complessive che superano persino quelle di Charizard. Il secondo elemento di tipo Terra è un ottimo abbinamento con Acqua, dato che protegge del tutto da attacchi elettrici altrimenti super efficaci. Infatti, oltre alla sua immunità al tipo Elettro, Swampert resiste a quattro elementi (Acciaio, Fuoco, Roccia, Veleno) ed è debole solo al tipo Erba. La debolezza all'Erba è quadrupla (4X), ma per fortuna parliamo di un tipo di attacco non particolarmente comune.

Le impressionanti statistiche di Swampert sono a tutto tondo: favoriscono i punti vita e l'attacco, penalizzano la velocità (che di solito è comunque la statistica meno necessaria) e mantiene un utile STAB per il tipo Terra, uno dei migliori tipi offensivi disponibili. Infine, l'evoluzione di Mega Swampert aumenta sia le statistiche difensive sia gli attacchi, rendendolo ancora più efficace sul campo di battaglia.

Voi cosa ne pensate? Quali sono i vostri Pokemon starter preferiti? Fatecelo sapere nei commenti. Restando in tema, e parlando dell'ultimo gioco della serie principale targata Nintendo, voi quale starter avete scelto in Pokemon Spada e Scudo?

Quanto è interessante?
2
Pokèmon Spada e ScudoPokèmon Spada e ScudoPokèmon Spada e ScudoPokèmon Spada e ScudoPokèmon Spada e ScudoPokèmon Spada e Scudo