Problemi per Forspoken su PC senza Windows 11: tra stuttering e audio impreciso

Problemi per Forspoken su PC senza Windows 11: tra stuttering e audio impreciso
di

Oltre all'edizione PlayStation 5, Forspoken è ora disponibile anche su PC. Quest'ultima versione, tuttavia, sembra soffrire di alcune problematiche non di poco conto, almeno stando a quanto sostenuto dal portale Dsogaming, che ha effettuato i primi test con la versione completa del nuovo Action/RPG di Square Enix.

Secondo la testata, Forspoken avrebbe problemi di stuttering e di audio, descritto come "generalmente un macello". Oltre a frame instabili, in aggiunta l'opera non supporta DirectStorage se si gioca attraverso Windows 10, rendendo quindi necessario essere in possesso di Windows 11 per trarre i massimi vantaggi possibili. Il portale ha effettuato i test sul gioco su un PC con Intel i9 9900K, RTX 4090, le ultime versioni dei driver GeForce e, per l'appunto, Windows 10.

Tra gli altri dettagli rivelati da Dsogaming, giocando in 4K nativi con settaggi al massimo e Ray Tracing attivo, Forspoken fatica a raggiungere i 60fps, scendendo spesso più in basso. L'ipotesi di Dsogaming è che la maggior parte dei problemi emersi durante la prova siano dovuti ai continui caricamenti di asset da parte del gioco che fanno così emergere difficoltà in termini di performance, e che sia effettivamente necessario aver installato Windows 11 per accedere a DirectStorage e in questo modo risolvere parte degli inconvenienti emersi. La testata rimanda infine ad un secondo momento la propria analisi tecnica sull'opera firmata Luminous Productions, dopo aver effettuato ulteriori test.

State incontrando anche voi problemi con i vostri PC oppure tutto funziona regolarmente? Nel frattempo Square Enix ha annunciato la demo PC per Forspoken, permettendo così a chiunque di provarlo per farsi un'idea più concreta del gioco anche in termini tecnici. Per ulteriori approfondimenti potete leggere la nostra recensione di Forspoken ed avere così ancora più chiari quali sono i meriti ed i limiti del gioco.

Quanto è interessante?
4