Producer di FF 7 Remake: l'obiettivo è "ricostruire Final Fantasy 7 per una nuova era"

Producer di FF 7 Remake: l'obiettivo è 'ricostruire Final Fantasy 7 per una nuova era'
di

Dopo un'attesa relativamente lunga, l'attesa rivisitazione di una delle icone dei classici JRPG è tornato a mostrarsi al pubblico in occasione dell'E3 2019, durante il quale è stata mostrata al pubblico un'intrigante video gameplay di Final Fantasy 7 Remake.

A conclusione della fiera losangelina, il producer del titolo, Yoshinori Kitase, ha affidato a Square Enix un messaggio per i videogiocatori, all'interno del quale evidenzia gli obiettivi e le ambizioni di questa produzione. Al suo interno viene evidenziato come Final Fantasy VII rappresenti un'occasione per offrire ulteriore profondità tanto al mondo quanto ai personaggi della versione originale. In merito, afferma: "Il nostro obiettivo con questo progetto è ricostruire Final Fantasy VII per una nuova era. Non stiamo realizzando una fotocopia 1:1 o una semplice remaster del gioco originale". Un obiettivo ambizioso, che, evidenzia Kitase, richiede un'enorme mole di lavoro: "Ogni gioco nel progetto avrà un volume di contenuto comparabile ad un Final Fantasy standalone".

Dal Producer arrivano inoltre alcune prime indicazioni sull'organizzazione del processo di sviluppo: "Mentre il team di sviluppo termina il primo gioco nel progetto, continuiamo a pianificare e definire il volume complessivo di contenuto per il secondo". In ragione del lavoro già svolto con il primo gioco, Kitase si aspetta che lo sviluppo del successivo possa essere "più efficiente". Tuttavia, afferma, "per ora vorremmo concentrare le nostre informazioni sul primo gioco nel progetto".

In chiusura, vi segnaliamo che sulle pagine di Everyeye potete trovare un ricco provato di Final Fantasy 7 Remake, stilato dal nostro Francesco Fossetti.

Quanto è interessante?
19