Project 7: Mikael Kasurinen condivide alcuni dettagli sul nuovo gioco Remedy

di

Polygon ha recentemente intervistato Mikael Kasurinen di Remedy, il quale ha svelato alcuni dettagli sul misterioso Project 7, prossimo progetto dello studio finlandese non ancora annunciato ufficialmente.

Kasurinen fa sapere di non poter condividere molte informazioni ma Polygon ha comunque provato ad estrapolare qualche informazione al Game Director. Scopriamo così che Project 7 non è in realtà il tanto rumoreggiato Alan Wake 2, bensì si tratta di un gioco fortemente incentrato sul multiplayer co-op che condividerà alcuni elementi con Alan Wake e Quantum Break.

L'obiettivo di Remedy è quello di migliorare la connessione tra la narrazione e il gameplay: "Quando iniziamo a pensare ad un progetto, non pensiamo necessariamente al comparto multiplayer. Per prima cosa esaminiamo il concept e pensiamo a quali possano essere gli elementi unici del gioco. Una parte del nostro lavoro consiste anche nel fare in modo che ogni parte del progetto stia bene insieme. Projec 7 è un progetto orientaato alla co-op, si tratta del nostro primo vero passo verso un'esperienza condivisa tra più giocatori." Queste le parole di Mikael Kasurinen, che chiude l'intervista confermando che la trama rivestirà in ogni caso un ruolo di primaria importanza, come da tradizione per Remedy.

Quanto è interessante?
0