di

Come promesso, le alte sfere di Capcom hanno inaugurato ufficialmente la fase di Beta testing di Project REsistance, lo spin-off di Resident Evil orientato al mutiplayer. Eccovi un nostro video con oltre 90 minuti di scene di gameplay!

Il filmato che campeggia a inizio articolo, lo stesso che abbiamo trasmesso in streaming sul canale Twitch di Everyeye nel pomeriggio di oggi, sabato 5 ottobre, ci offre l'opportunità di familiarizzare con l'impianto ludico e le modalità online di questo titolo curato da NeoBards Entertainment, la software house taiwanese artefice di Onimusha Warlords.

Ambientato nella dimensione a tinte oscure di Resident Evil, Project REsistance cala gli utenti nei panni di quattro sconosciuti che, costretti a collaborare per scampare a morte certa, dovranno fare appello a tutto il loro coraggio per fronteggiare le orde di zobie sguinzagliate da un quinto utente in rete a cui toccherà il ruolo di Mastermind.

L'approccio asimmetrico scelto dagli autori asiatici promette così di premiare il gioco di squadra, declinando il tutto in chiave survival per aderire alla consolidata formula thrilling di Resident Evil basata sulla gestione parsimoniosa di armi, oggetti curativi e munizioni.

Oltre a questa lunga video dimostrazione proveniente dal nostro canale YouTube di Everyeye on Demand, su queste pagine potete approfondire la conoscenza dell'ultima fatica multiplayer di Capcom con l'anteprima di Resident Evil Project REsistance a firma di Giuseppe Carrabba.

Quanto è interessante?
3