Quale promessa ha fatto Kratos a sua moglie in God of War per PS4?

Quale promessa ha fatto Kratos a sua moglie in God of War per PS4?
di

Il prologo di God of War è sicuramente tra i più emotivi e riusciti nel mondo videoludico: vede il protagonista Kratos e suo figlio Atreus raccogliere la legna necessaria per la pira funeraria di Faye, la madre del bambino nonché seconda moglie dello spartano.

Consapevole, a quanto sembra, della propria morte, Faye aveva fatto promettere a Kratos qualcosa. È questa promessa a dare il via alla trama del gioco e fare da perno per tutta la vicenda dei due protagonisti, impegnati nel loro epico viaggio con l'obiettivo di raggiungere la cima più alta dei Nove Regni. È lì, su quella montagna (situata non a Midgard, come si pensa all'inizio del gioco, ma a Jotunheim, il regno dei giganti), che Kratos deve spargere le ceneri della moglie defunta per adempiere al voto fatto, ed è lì che termina la storia di questo capitolo del dio della guerra greco.

Perché Faye fa promettere al marito una cosa del genere? I motivi dietro questo triste giuramento non si conoscono, e ben poco si sa in generale della madre di Atreus. Quello che si scopre durante il gioco, grazie ai vari dipinti su legno sparsi per il mondo e ai racconti di Mimir, è che Faye era in realtà una Jotunn, cioè apparteneva al popolo dei giganti, e si nascondeva da Odino e gli altri Asir (gli déi nordici) per proteggere sé stessa e la sua famiglia.

Inoltre, si scopre che il vero nome di Faye era Laufey, la gigantessa madre di Loki secondo i miti norreni, e che era una guerriera in grado di difendersi grazie alla sua ascia magica, il Leviatano, forgiata da Brokk e Sindri appositamente per lei. Sembra che fosse l'ultima rimasta dei giganti, se non consideriamo Jormungandr, il serpente gigante, entrambi sopravvissuti ai massacri guidati da Odino, Thor e le altre divinità con lo scopo di carpire la loro abilità di preveggenza.

Che sia stata questa dote a far presagire a Faye la sua fine e l'epico viaggio che, infine, avrebbe rivelato al figlio la sua vera natura divina? Ancora non lo sappiamo, ma probabilmente lo scopriremo nell'atteso seguito God of War 2 per PS5 in uscita nel 2021.

Quanto è interessante?
8