PS Now in crescita nonostante il calo di PS Plus: riuscirà a competere con Xbox Game Pass?

PS Now in crescita nonostante il calo di PS Plus: riuscirà a competere con Xbox Game Pass?
di

Come evidenziato all'interno dell'ultimo report finanziario della casa nipponica, il PlayStation Plus ha visto per la prima volta dalla sua nascita un calo del numero di abbonati. Sony ha ammesso di non aver compreso pienamente i motivi di questa flessione, anche se in parte sembra dovuta all'allentamento delle restrizioni sociali.

A compensare questo dato negativo c'è però la crescita di PlayStation Now. Come evidenziato dal noto analista Daniel Ahmad, la sezione Game & Network di Sony ha registrato il suo picco massimo storico nonostante il calo di Playstation Plus, e questo è dovuto proprio all'incremento degli abbonati al suo servizio di gaming in streaming (diversi titoli possono anche essere scaricati e giocati in locale).

Sony non ha commentato in maniera approfondita la questione, ma è evidente come l'azienda abbia deciso di puntare maggiormente sul PlayStation Now in quest'ultimo periodo. Non solo dallo scorso aprile è possibile giocare in streaming con risoluzione di 1080p, ma da alcune settimane a questa parte abbiamo assistito ad un accrescimento del valore del catalogo offerto dal servizio, sia in termini di quantità che di qualità. Soltanto negli ultimi tempi, Sony ha per esempio deciso di rendere disponibili giochi del calibro di NieR Automata, Undertale e Ghostrunner, ma anche Red Dead Redemption 2, Judgment, God of War e Nioh 2.

Per quanto non abbia mai attuato una campagna pubblicitaria particolarmente aggressiva per il suo servizio, sembra che l'intento di Sony sia quello di puntare sempre più su PS Now. Che possa dunque arrivare a competere con Xbox Game Pass di Microsoft? Pur presentando per certi versi caratteristiche molto differenti (su PS Now non arrivano le esclusive al day one, su Game Pass non è possibile giocare in streaming, se non tramite xCloud), potremmo assistere ad un confronto molto più serrato nel corso dei prossimi mesi.

FONTE: gamespot
Quanto è interessante?
4