PS Now: presto la fusione con PS Plus? Sony ritira le carte prepagate dai retailer in UK

PS Now: presto la fusione con PS Plus? Sony ritira le carte prepagate dai retailer in UK
di

Circa un mese rimbalzava un'interessante indiscrezione secondo cui PlayStation Now e PlayStation Plus, attualmente due servizi ben distinti offerti da Sony ai suoi clienti, sarebbero presto stati fusi nell'abbonamento omnicomprensivo di Project Spartactus.

Il report di Bloomberg, che per primo ha parlato della questione, potrebbe aver trovato oggi le prime conferme. Come segnalato dal solito Jeff Grubb di GamesBeat, sembra che Sony abbia dato disposizioni per far ritirare le carte prepagate di PlayStation Now dai rivenditori del Regno Unito. Di seguito il comunicato ufficiale della compagnia:

"I negozi hanno tempo fino alla chiusura della giornata di mercoledì 19 gennaio per rimuovere tutte le carte POS ed ESD da tutte le aree rivolte ai clienti, e aggiornare i loro magazzini digitali in linea con il prossimo aggiornamento commerciale di questa settimana…".

Naturalmente non possiamo ritenerla una conferma definitiva, tuttavia l'operazione potrebbe rappresentare il primo passo verso la fusione dei due servizi. Secondo le informazioni trapelate, Project Spartacus (che dovrebbe mantenere il brand "Plus" e abbandonare "Now") offrirà i suoi contenuti distribuendoli in tre Tier: il primo garantirà i normali vantaggi del PS Plus, il secondo darà accesso a un ampio catalogo di giochi per PS4 e successivamente anche dei giochi per PS5, ed il terzo fornirà demo estese, gaming in streaming e giochi classici per PS1, PS2, PS3 e PSP.

Quanto è interessante?
9