INFORMAZIONI GIOCO
di

I giornalisti di UploadVR ed MP1st pubblicano un video e un brevetto in cui si illustrano le funzionalità del prototipo del visore nextgen di Sony per la Realtà Virtuale di PS5 e dei controller di PlayStation VR 2.

Nel video che campeggia a inizio articolo, la redazione di UploadVR riprende la tech demo di un controller motion sensing curato da un team diretto da Kazuyuki Arimatsu e Hideki Mori di Sony Interactive Entertainment. Il dispositivo in questione sfrutta un'intelligenza artificiale per migliorare il sistema di tracciamento dei movimenti compiuti dalle singole dita di una mano, aumentando così l'immersività dei giocatori e di chi si trova a operare in un contesto 3D in Realtà Virtuale.

Non meno interessanti sono poi le informazioni condivise dagli autori di MP1st attingendo ai documenti di un brevetto depositato di recente sempre dai progettisti di SIE per registrare la tecnologia di un nuovo visore per la Realtà Virtuale capace di rilevare il movimento degli occhi e le animazioni facciali del giocatore. La tecnologia in questione consentirebbe perciò agli altri utenti di osservare un avatar ingame che imita le espressioni facciali de giocatore: nel brevetto, oltretutto, si fa riferimento a un sistema che permetta all'utente di visualizzare una rappresentazione digitale del proprio naso nel campo visivo virtuale per rendere l'esperienza VR ancora più immersiva.

Non sappiamo, però, se il controller ammirato nella tech demo e il visore descritto nel nuovo brevetto depositato da Sony andranno a tratteggiare l'offerta ludica degli utenti che acquisteranno PS VR 2 su PS5. Nell'attesa di saperne di più, vi lasciamo al nostro approfondimento in cui ci chiediamo come sarà PSVR 2 e cosa vorremmo vedere nel visore per la Realtà Virtuale di PlayStation 5.

Quanto è interessante?
8