di

Dopo aver contribuito al lancio di FIST Forged in Shadow Torch in Occidente e dato slancio allo sviluppo di titoli come Convallaria e Lost Soul Aside, il China Hero Project, l'iniziativa lanciata da Sony per finanziare i talenti asiatici più promettenti, entra nella Fase 3: finanzierà più di 10 giochi su PS4 e PS5.

Nel corso di un evento organizzato a Chengdu, i rappresentanti di Sony Interactive Entertainment hanno confermato l'avvenuta partenza della Fase 3 della 'fucina di idee' del China Hero Project confezionando un video che ripercorre i successi ottenuti da questa iniziativa.

Nel corso delle precedenti due Fasi, il progetto portato avanti da SIE ha consentito a tanti sviluppatori cinesi di affacciarsi sul mercato europeo e nordamericano per proporre all'utenza PS4 e PlayStation 5 (ma non solo) videogiochi come Animal Force, ANNO Mutationem, FIST Forged in Shadow Torch, Hardcore Mecha, Immortal Legacy, In Nightmare e The Walker.

Le prime due fasi hanno coinvolto un totale di 17 videogiochi, ma la terza tornata di investimenti e 'accompagnamenti allo sviluppo' coinvolgerà più di 10 realtà del settore e le rispettive visioni creative che, si spera, si tradurranno in ulteriori giochi da riversare sul mercato occidentale nel 2023 e oltre.

Tutti i titoli che faranno parte della Fase 3 del China Hero Project verranno pubblicati da Sony Interactive Entertainment e vanteranno il pieno supporto dei PlayStation Studios, consentendo così alle software house cinesi e ai singoli talenti del settore di emergere e acquisire l'esperienza necessaria per dare forma a progetti ancora più ambiziosi.

In attesa di ulteriori informazioni da parte di Sony, vi lasciamo in compagnia del video che certifica la partenza della Fase 3 del China Hero Project: qualora ve lo foste perso, qui trovate l'ultimo gameplay trailer di Lost Soul Aside.

Quanto è interessante?
4