PS5, accelera la produzione del SoC, picco atteso in estate: report dalla Cina

PS5, accelera la produzione del SoC, picco atteso in estate: report dalla Cina
di

Nonostante il rinvio dell'evento PS5, deciso da Sony in seguito all'esplodere delle manifestazioni di protesta che stanno coinvolgendo gli USA, il colosso videoludico sembra intenzionato ad accelerare i ritmi della produzione hardware.

A suggerirlo è un report pubblicato dal portale cinese DigitTimes, che cita come propria fonte una "persona con conoscenze nel settore della catena produttiva dei semiconduttori". Secondo quanto riferito, la prossima settimana sarà testimone di un'accelerazione della produzione in massa dei circuiti integrati e del chip AMD personalizzato per PlayStation 5, con il processo che dovrebbe iniziare a coinvolgere anche le industrie non dedite alla fabbricazione delle componenti.

In particolare, giugno ed agosto vedranno un progressivo accrescersi dello sforzo produttivo, con un picco previsto per il terzo trimestre del 2020. In questo periodo, la distribuzione delle componenti alle Compagnie dedite ad attività di testing e packaging dovrebbe raggiungere il massimo livello di coinvolgimento. Un trend che le fonti interpretano come un'ulteriore rassicurazione sul fatto che il lancio di PlayStation 5 non subirà ritardi ed avverrà, come previsto, nel corso degli ultimi mesi dell'anno.

In attesa di apprendere quella che sarà la nuova data dell'evento dedicato alla next gen Sony, ricordiamo che sono moltissime le compagnie videoludiche che hanno scelto di supportare Black Lives Matter.

FONTE: PSU
Quanto è interessante?
13